Iraq

Guerra del Golfo: lo sterminio del 26 Febbraio del 1991

Durante la notte tra il 16 e il 17 Gennaio 1991 era cominciato l’attacco della coalizione capeggiata dagli USA all’Iraq di Saddam Hussein. Nei giorni successivi si erano susseguiti pesantissimi bombardamenti su Bagdad e le principali città irachene mentre dal…

Karbala, Iraq: i manifestanti si travestono da statue.

Le proteste in Iraq non si fermano. I manifestanti di Karbala si dipingono del colore delle statue di bronzo per trasmettere il messaggio al governo e alle milizie: come le statue, non andiamo da nessuna parte.  

Ultime notizie, pessime, da Baghdad

Ho sentito di recente un contatto in Iraq e mi diceva che è in atto una sorta di “normalizzazione” delle proteste. In questo articolo abbiamo parlato degli attacchi con armi da fuoco sui manifestanti a Najaf, messi in atto dalle…

“Perdonateci se i nostri corpi urtano le vostre spiagge”

In questi giorni alcuni media in Turchia hanno diffuso un brano musicale molto particolare. L’esito di un progetto ideato dal musicista siriano curdo Hüseyin Hajja, l’esecuzione è stata realizzata dal musicista turco Tarik Aslan, insieme al gruppo “Orta’k Doğu“. Il nome del brano…

Gravi scontri in Iraq a Najaf

    I manifestanti in un comunicato denunciano che la polizia ha sparato, dichiarano 7 morti e dozzine di feriti. “L’elettricità è stata interrotta nell’area e i manifestanti si sono ritirati dalla piazza mentre le ambulanze hanno iniziato a trasportare…

Iraq dopo l’omicidio di Soleimani: facciamo un po’ di chiarezza

Questa sera al Centro Studi Sereno Regis di Torino si è tenuta una conferenza organizzata da Un Ponte Per in cui Ismael Dawood e Mohamed Wisam Ambrosini hanno parlato dell’attuale situazione irachena. Lo scenario di fondo in estrema sintesi: in quella area…

Messaggio da Piazza Tahrir: la guerra conduce alla guerra

Un Ponte Per ha tradotto in italiano questa lettera che i nostri amici e le nostre amiche della società civile irachena impegnata dall’ottobre scorso in una mobilitazione pacifica e di massa in tutto l’Iraq hanno mandato agli organizzatori italiani ed…

Liberiamo il futuro iracheno: approfondimento con Ismaeel Dawood

Il movimento di protesta popolare pacifico e non violento che da inizio Ottobre riempie le piazze irachene per chiedere un cambiamento profondo del sistema politico settario imposto dopo l’invasione americana del 2003, non accenna a placarsi nonostante gli attacchi delle…

Chiamata alle armi, la Nato mobilitata su due fronti

Lo spiegamento di forze Usa in Europa, in aprile-maggio, per la Defender Europe 20. NATOME: così il presidente Trump, che si vanta del proprio talento nel creare acronimi, ha già battezzato lo spiegamento  della Nato in Medio Oriente, da lui richiesto…

Qassem Soleimani: ce lo racconta Azam Bahrami attivista iraniana per i diritti umani.

Chi è Qassem Soleimani? Per capire chi fosse Soleimani  occorrono alcune premesse. Ali Khamenei è la figura politico-religiosa più importante dell’Iran, è l’uomo più potente dell’Iran, ma la sua non è una posizione elettiva democratica, nel senso che non viene…

1 2 3 4 5 6 15