India

I pesticidi altamente tossici dovrebbero essere ritirati dai paesi in via di sviluppo

La tragedia degli scolari avvelenati in India ce lo ricorda nuovamente Il tragico incidente avvenuto in Bihar, India, in cui 23 bambini hanno perso la vita dopo aver mangiato un pasto contaminato con il monocrotophos, ci ricorda ancora una volta…

L’Italia spedisce in Kazakistan anche armi “civili” e da guerra (non solo dissidenti)

L’Osservatorio OPAL di Brescia invierà a breve una richiesta urgente al Questore e Prefetto di Brescia per conoscere tipologia e destinatari delle armi recentemente esportate da Brescia verso il Kazakistan. Chiede inoltre ai parlamentari di rivolgere un’interrogazione urgente per sapere…

Orgogliosi, non primitivi!

In India, i popoli indigeni vengono apertamente descritti come primitivi e arretrati nei media, dagli industriali e dai funzionari governativi. Il pregiudizio sulla presunta arretratezza dei popoli tribali è all’origine di gran parte dei maltrattamenti che essi subiscono: sfratti dalle…

Un’alternativa alla Banca Mondiale

L’apertura di un negoziato per l’istituzione di una banca di sviluppo, potenzialmente in grado di contrapporsi alla Banca mondiale e al Fondo monetario internazionale, è uno dei risultati del vertice delle potenze emergenti del blocco dei Brics che si conclude oggi…

In memoria di Sankaralingam Jagannathan

Sankaralingam Jagannathan, soprannominato Appa ( papà ) è morto il 12 febbraio 2013 all’età di 100 anni. Discepolo di Gandhi, Jagannathan è stato una delle più grandi figure della nonviolenza in India e ha lavorato per i poveri senza terra…

1 9 10 11