governo italiano

14.11.2017

Giulio Regeni, la seconda lettera di Amnesty International al governo

Giulio Regeni, la seconda lettera di Amnesty International al governo

L’impegno era stato preso: dopo il 14 settembre, giorno del ritorno dell’ambasciatore italiano in Egitto, ogni 14 dei mesi successivi Amnesty International avrebbe chiesto al governo se vi fossero novità relative alla ricerca della verità sull’uccisione di Giulio Regeni. Dopo la prima lettera inviata il 14 ottobre, oggi è partita… »

02.11.2017

Bene rogatoria per Cambridge, ma chi ha torturato e ucciso Giulio Regeni è al Cairo

Bene rogatoria per Cambridge, ma chi ha torturato e ucciso Giulio Regeni è al Cairo

Da ieri rimbalza sui media italiani la notizia che il 9 ottobre la procura di Roma ha trasmesso alle autorità giudiziarie  britanniche un ordine di rogatoria per poter interrogare formalmente la tutor di Giulio Regeni a Cambridge, Maha Mahfouz Abdelrahman. In questi giorni Antonio Di Bartolomeo, della sede Rai del… »

01.11.2017

Bozza Ddl Bilancio 2018: spese militari in aumento, sopratutto per nuovi armamenti

Bozza Ddl Bilancio 2018: spese militari in aumento, sopratutto per nuovi armamenti

I dati non definitivi contenuti negli allegati tecnici al Disegno di legge di bilancio 2018 (appena diffusi dal Governo, con Ddl che dovrà passare ora al voto parlamentare) analizzati dall’Osservatorio MIL€X sulle spese militari italiane mostrano per il 2018 una previsione di spesa militare in crescita, in particolare per quanto… »

25.10.2017

21 mesi senza Giulio, 21 mesi senza la verità. Quanto interessa al governo?

21 mesi senza Giulio, 21 mesi senza la verità. Quanto interessa al governo?

Il 25 gennaio 2016 il nome di Giulio Regeni si aggiungeva a quelli dei tanti egiziani e delle tante egiziane vittime di sparizione forzata dall’ascesa al potere, nel luglio 2013, di Abdelfattah al-Sisi. Pochi giorni dopo, il 3 febbraio, il nome del nostro ricercatore si aggiungeva a quelli dei tanti… »

11.10.2017

 L’Italia ratifichi!

 L’Italia ratifichi!

La notizia del Premio NOBEL all’ICAN per la proibizione delle armi nucleari è piovuta come un balsamo sulla ferita provocata dall’indifferenza verso una tragedia che incombe sull’umanità. Una sorta di scossa ha attraversato tutta la popolazione, avvezza ad assistere allo spettacolo quotidiano dei lanci missilistici dalla Corea del Nord, come… »

08.10.2017

Senzatomica e Rete Disarmo commentano negativamente reazione Farnesina a Nobel Pace per ICAN

Senzatomica e Rete Disarmo commentano negativamente reazione Farnesina a Nobel Pace per ICAN

In una giornata segnata dall’entusiasmo e dall’esultanza per l’attribuzione del Nobel per la Pace ad ICAN (International Campaign to Abolish Nuclear Weapon) – un Nobel che riconosce come determinante l’apporto delle organizzazioni della società civile nel cammino che ha portato all’approvazione, il 7 luglio, del Trattato per la messa… »

18.09.2017

Il debito pubblico italiano è sempre più alto

Il debito pubblico italiano è sempre più alto

La Banca d’Italia ha reso noti i dati al 31 luglio 2017 del debito pubblico, che ha raggiunto un nuovo record assoluto. La cifra ha suscitato allarme, perché è stata raggiunta la quota “psicologica” di 2.300 miliardi di euro. Se però si confronta il dato a distanza di 12 mesi,… »

03.08.2017

Rete No War sul venezuela: ci dissociamo dai paesi guerrafondai

Rete No War sul venezuela: ci dissociamo dai paesi guerrafondai

In Italia il governo, i parlamentari, i media, accodandosi agli Stati uniti e sulla base di fonti del tutto di parte, hanno prese di posizione inaccettabili rispetto al Venezuela. Matteo Renzi accusa Maduro di «distruggere… »

02.08.2017

L’ipocrisia al potere: punire le vittime, non i carnefici

L’ipocrisia al potere: punire le vittime, non i carnefici

Il Governo italiano ha varato, con l’approvazione del Parlamento, una missione navale nel Mediterraneo a supporto della Guardia Costiera libica nelle operazioni di intercettazione e respingimento dei migranti che dalla Libia cercano di raggiungere le nostre coste. Quelle persone partono dalla Libia ma non sono… »

10.07.2017

Contro l’accordo di libero scambio Ue-Canada

Contro l’accordo di libero scambio Ue-Canada

Una lettera aperta ai parlamentari, un libro bianco sugli effetti del Ceta (l’accordo di libero scambio tra Unione europea e Canada in via di ratifica), un presidio davanti al Senato e una mobilitazione davanti a Montecitorio la scorsa settimana. La Campagna stop Ttip Italia, assieme a Coldiretti,… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Giornata della Nonviolenza

Giornata della Nonviolenza

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.