Festa del Cinema di Roma

Festa del Cinema di Roma. “438 Days”, una storia vera sul coraggio d’informare

Portata sullo schermo con maestria dal regista svedese Jesper Ganslandt, “438 Days” è la vicenda realmente accaduta e testimoniata dai protagonisti in un libro che ha lo stesso titolo. Racconta dei giornalisti Martin Schibbye e Johan Persson, che la sera del…

Festa del Cinema di Roma. “Where’s My Roy Cohn?”, l’avvocato che plasmò Trump e la cultura di destra

Nato a New York nel 1927 e morto nel 1986 a Bethesda, Roy Cohn fu un legale tra i più spregiudicati. Consulente del senatore Joseph McCarthy, durante il “terrore rosso” degli anni ‘50 Cohn ebbe un grande ascendente su di…

Festa del cinema di Roma: “Antigone” tra i profughi, in corsa per l’Oscar, mostra il conflitto tra etica e potere

In un’odierna famiglia d’immigrati, fuggiti in seguito al massacro dei genitori, quattro adolescenti abitano a Montreal con la nonna Ménécée: sono la giovane Antigone, sua sorella Ismène, i suoi fratelli Étéocle e Polynice. Studentessa di altissimo profilo, rispettosa delle leggi,…

Festa del cinema di Roma. “Sea Sorrow”: Vanessa Redgrave esordisce alla regia con un film sui rifugiati

Durante la dodicesima edizione della Festa del Cinema di Roma verrà presentato in anteprima in Italia il documentario Sea Sorrow, pellicola che segna l’esordio alla regia del Premio Oscar Vanessa Redgrave. Il debutto di Vanessa Redgrave avviene con un’opera dai contenuti umani e sociali…

Festa del Cinema di Roma 2017. “Da’wah” (L’invito), anteprima mondiale con Bernardo Bertolucci

Un altro Islam, della tolleranza e della coesistenza, in una giornata tipica di quattro giovani studenti di una scuola coranica indonesiana. Evento speciale della dodicesima edizione della festa del cinema di Roma, il documentario Da’wah è una produzione indonesiana diretta dall’italiano…