Donald Trump

10.11.2016

USA: “Non è il mio presidente”: decine di migliaia di persone protestano

USA: “Non è il mio presidente”: decine di migliaia di persone protestano

Mercoledì 9 novembre decine di migliaia di persone sono scese per strada in tutti gli Stati Uniti per protestare contro l’elezione di Donald Trump, che ha battuto Hillary Clinton nelle elezioni presidenziali di martedì. In California, almeno 13 persone sono state arrestate mentre centinaia di manifestanti bloccavano il traffico sulle… »

09.11.2016

Un giorno di vittoria per la politica della paura, del disgusto e della divisione

Un giorno di vittoria per la politica della paura, del disgusto e della divisione

La vittoria di Donald Trump segna la fine di un’era in cui una classe dirigente sicura di sé ha predicato la fine della storia, la fine della passione e la supremazia di una tecnocrazia che lavora per solo per il bene dell’1%. Ma l’epoca che introduce non è nuova. É… »

09.11.2016

La vittoria di Trump è il trionfo dell’anti-umanesimo, ma non la fine della storia

La vittoria di Trump è il trionfo dell’anti-umanesimo, ma non la fine della storia

La vittoria di Donald Trump nelle elezioni presidenziali USA rappresenta senza alcun dubbio il trionfo dell’anti-umanesimo nella sua forma più razzista, xenofoba, fanatica, misogina e neo-fascista, rispetto alla versione “light”, rispettosa dei diritti di donne e gay, ma pur sempre guerrafondaia e neo-liberista di Hillary Clinton. Dopo il primo shock,… »

07.11.2016

Viggo Mortensen: perché voto per Jill Stein

Viggo Mortensen: perché voto per Jill Stein

Sono stato rimproverato da amici e sconosciuti, a volte in modo bonario e altre con sdegno, per la mia decisione di sostenere Jill Stein nelle elezioni presidenziali del 2016. Alcuni degli attacchi che ho ricevuto in privato e in pubblico mi hanno sorpreso per il loro tono rabbioso e condiscendente. »

03.11.2016

Elezioni USA, Susan Sarandon si schiera con la candidata verde Jill Stein

Elezioni USA, Susan Sarandon si schiera con la candidata verde Jill Stein

Di seguito la lettera di sostegno inviata dall’attrice Susan Sarandon alla candidata verde Jill Stein: Cari Jill e collaboratori, ho aspettato di vedere se la posizione di Hillary Clinton sui temi per me più urgenti fosse cambiata, ma  … Non appoggia il salario minimo di 15 dollari. Non sostiene… »

19.10.2016

Chi ha paura del cattivo Trump?

Chi ha paura del cattivo Trump?

di Martino Danielli Negli ultimi mesi è stato sempre più evidente con il progredire delle primarie e della campagna elettorale negli Stati Uniti D’America, che la differenza fra i due più importanti candidati alla presidenza era notevole sia nelle parole che nei fatti, ma non nel modo che i… »

13.06.2016

Il killer del Pulse Nightclub di Orlando ha acquistato le armi legalmente

Il killer del Pulse Nightclub di Orlando ha acquistato le armi legalmente

Uno dei fucili utilizzati da Mateen al Pulse nightclub era un fucile semiautomatico AR-15, usato anche nei massacri della scuola elementare di Sandy Hook, al cinema Aurora in Colorado e al centro per disabili di San Bernardino, in California. Armi del genere erano illegali, fino a quando la proibizione federale… »

31.05.2016

Sanders attira grandi folle nella California del sud

Sanders attira grandi folle nella California del sud

Sabato scorso Bernie Sanders ha tenuto comizi con migliaia di partecipanti a Santa Barbara, Santa Maria e Bakersfield nella California del sud. Una vittoria nel “Golden State”, con i suoi 475 delegatati, darebbe un grande slancio alla sua campagna di base, in vista della Convenzione nazionale democratica di luglio a… »

27.05.2016

L’anti-umanesimo avanza

L’anti-umanesimo avanza

Ormai non è più questione di destra o sinistra, né di conservatori o progressisti. Nello scenario mondiale si va delineando sempre più chiaramente il posizionamento dell’anti-umanesimo e, allo stesso tempo, nella base sociale, quello dell’umanesimo, qualunque sia il simbolo sotto il… »

30.03.2016

Striscione anti-Trump appeso fuori dal Senato messicano

Striscione anti-Trump appeso fuori dal Senato messicano

Senatori messicani hanno appeso uno striscione anti-Trump fuori dalla sede del Senato a Città del Messico, in segno di protesta per le posizioni del candidato repubblicano, che ha definito i messicani degli stupratori e promette di far pagare al paese il muro lungo la frontiera. L’iniziativa è stata lanciata dal… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 12.11.19

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.