Burkina Faso

21.09.2015

Burkina: il popolo non ha fretta

Burkina: il popolo non ha fretta

Lunedì 21 settembre ore 6: Mi sveglio presto. Eccitato e arrabbiato contro l’ingiustizia che ha colpito questo popolo.  Stanotte tutto tranquillo e stamane pure.   Le solite donnine che spazzano la strada, i soliti carretti trascinati da asini, i soliti motorini che ronzano.   Ma come? Dopo quello che è successo ieri… »

21.09.2015

Burkina Faso: calma precaria a Ouagadougou, mediazione difficile

Burkina Faso: calma precaria a Ouagadougou, mediazione difficile

“Il rischio di nuovi scontri c’è, in città iniziano a circolare malumori rispetto alla mediazione con i golpisti: la situazione rischia di degenerare, speriamo prevalga la ragione”. A dirlo, da Ouagadougou sono fonti della MISNA – mantenute anonime per garantirne la sicurezza – che commentano gli ultimi sviluppi… »

21.09.2015

Burkina Faso: Vergogna! Vergogna! Vergogna!

Burkina Faso: Vergogna! Vergogna! Vergogna!

Dal nostro corrispondente da Ouagadougou Finalmente alle 20.00 di domenica 20 settembre, dopo una giornata convulsa e carica di tensione,  viene diffuso il famigerato comunicato dei mediatori della Comunità economica degli stati dell’Africa occidentale (CEDEAO), la buona novella in  13 punti: liberazione delle personalità detenute il 17 settembre… »

20.09.2015

Burkina: la questione delle elezioni “inclusive”

Burkina: la questione delle elezioni “inclusive”

Le cronache e i commenti di oggi di Stefano Dotti, dalla capitale del Burkina Faso, Ouagadougou Sabato 19 settembre,  ore 20.30 Tutti lo chiamano Whisky Man, ma il suo vero nome è Thomas Boni Yayi, Presidente del Benin. E’ stato inviato dalla CEDEAO in Burkina per 2 giorni insieme al… »

20.09.2015

Ouagadougou: le foto della resistenza

Ouagadougou: le foto della resistenza

Le foto qui sotto sono di due giorni fa quando la popolazione di Ouagadougou ha iniziato la sua forma di protesta nonviolenta, bruciando copertoni per strada e costruendo barricate vuote. Quando arrivano i militari non c’è nessuno da arrestare e con cui “combattere”. Le foto sono di Stefano Dotti. »

19.09.2015

Burkina Faso, Ordini di lotta per Ouagadougou

Burkina Faso, Ordini di lotta per Ouagadougou

Dal nostro corrispondente Stefano Dotti. Non correte rischi nell’affrontare direttamente i terroristi dell’RSP, visto che sono armati fino ai denti e hanno deciso di fare più morti possibile. Non indossate magliette dei Balei Citoyen, né magliette nere. Costruite barricate più solide e ingombranti possibili. Non lasciate le vostre moto vicino… »

19.09.2015

Barricate in Burkina Faso

Barricate in Burkina Faso

Dal nostro corrispondente a Ouagadougou Stefano Dotti. Oggi è il giorno della guerriglia di un popolo che ha deciso di resistere e opporsi a un destino tragico. Dalle prime ore dell’alba gruppi di uomini, ragazzi, donne, bambini hanno cominciato a costruire barricate a ogni incrocio del mio quartiere.  Un odore acre… »

18.09.2015

Burkina Faso, la gente “fa il vuoto” ai golpisti

Burkina Faso, la gente “fa il vuoto” ai golpisti

Dal nostro corrispondente a Ouagadougou Stefano Dotti Venerdì 18 settembre 2015, ore 3.50 La notte sta trascorrendo tranquilla, il coprifuoco è stato rispettato. Qualche barricata e molti copertoni bruciati per la strada. Ma la gente è rimasta tranquilla. Le ronde militari hanno trovato “il vuoto” . C’è un silenzio che rimbomba… »

17.09.2015

Colpo di stato in Burkina Faso

Colpo di stato in Burkina Faso

Dal nostro corrispondente a Ouagadougou Stefano Dotti. Quando ti rechi nei villaggi spesso i contadini ti raccontano storie sui serpenti.  Ne hanno molta paura e ti dicono che quando ne catturi uno devi tagliargli la testa e sotterrarla molto lontano dal corpo. Se non lo fai il serpente può tornare in… »

16.09.2015

Burkina Faso, la guardia presidenziale sequestra il governo

Burkina Faso, la guardia presidenziale sequestra il governo

Secondo fonti militari un gruppo di membri della guardia presidenziale ha interrotto una riunione del governo e sequestrato il premier Yacouba Isaac Zida, i ministri e il Presidente a interim Michel Kafando. L’azione è avvenuta dopo che una commissione incaricata di presentare proposte di riforme al governo di transizione ha… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.