Brasile

02.10.2015

Contro la diga che distrugge il popolo Munduruku

Contro la diga che distrugge il popolo Munduruku

Il governo brasiliano progetta di costruire una diga gigantesca per sbarrare la strada al fiume Tapajós, tra i più grandi dell’Amazzonia, sacrificando un’area immensa e ricca di biodiversità allo scopo di produrre energia elettrica. Tuttavia São Luiz do Tapajós, il luogo dove dovrebbe sorgere l’opera, è la patria degli indigeni… »

25.09.2015

Brasile: il genocidio dei Guarani-Kaiowá

Brasile: il genocidio dei Guarani-Kaiowá

Un leader indigeno si è nuovamente rivolto agli organismi internazionali per denunciare la situazione di estrema barbarie e crisi umanitaria che il popolo Guarani-Kaiowá ** affronta nel Mato Grosso do Sul. Il 22 settembre, durante la 30ª Sessione del Consiglio di Diritti Umani delle Nazioni Unite, a Ginevra in Svizzera,… »

11.09.2015

Greenpeace si allea con gli indigeni Ka’apor per difendere la foresta amazzonica con la tecnologia

Greenpeace si allea con gli indigeni Ka’apor per difendere la foresta amazzonica con la tecnologia

10 settembre 2015 – Gli attivisti di Greenpeace Brasile hanno risposto alla richiesta di aiuto del popolo indigeno dei Ka’apor e stanno lavorando al loro fianco per monitorare e proteggere dalla deforestazione illegale le terre della riserva indigena dell’Alto Turiaçu nello stato di Maranhão. La scorsa settimana gli attivisti di… »

18.08.2015

Brasile: scandalo Petrobras, condanne per un altro nome eccellente

Brasile: scandalo Petrobras, condanne per un altro nome eccellente

Nestor Cervero, ex direttore dell’area internazionale di Petrobras, il colosso petrolifero nazionale, è stato condannato a 12 anni di carcere per casi di corruzione e riciclaggio collegati al presunto versamento di una tangente al presidente della Camera, Eduardo Cunha. Cervero ed altre due persone sono stati… »

14.05.2015

Aspettando la primavera dei popoli indigeni

Aspettando la primavera dei popoli indigeni

All’inizio di aprile Survival International ha dato voce alle proteste degli Indiani amazzonici del Venezuela che hanno criticato duramente gli abusi e l’inerzia dell’esercito nel contrastare l’estrazione illegale di oro e diamanti dal loro territorio. Sebbene la Costituzione venezuelana riconosca il diritto dei popoli indigeni alla terra ancestrale, sono davvero pochi coloro che hanno… »

13.05.2015

Brasile: la Giustizia paulista chiede ad Alckmin di pagare gli stipendi agli insegnanti in sciopero

Brasile: la Giustizia paulista chiede ad Alckmin di pagare gli stipendi agli insegnanti in sciopero

San Paolo – Il giudice tutelare della 4° sezione degli Affari Pubblici del Tribunale di San Paolo (TJ-SP), Celina Kiyomi Toyoshima ha concesso oggi (7) una direttiva favorevole ai professori impedendo al governatore di San Paolo, Geraldo Alckmin (PSDB), di decurtare i giorni non lavorati in virtù dello sciopero iniziato… »

29.04.2015

A Sao Paulo i professori in sciopero da 43 giorni

A Sao Paulo i professori in sciopero da 43 giorni

Con oggi (25/04) i giorni di sciopero degli insegnanti del sistema scolastico pubblico sono arrivati a 43. Nonostante questo, il governo statale (PSDB) ignora le rivendicazioni. L’ultima riunione con il Segretariato per l’Istruzione, il 23/04, si è conclusa senza nessuna proposta da parte del governo. Ed e ancora peggio di quanto… »

12.01.2015

Indiani brasiliani vincono storica battaglia

Indiani brasiliani vincono storica battaglia

Le tribù indiane del Brasile sono riuscite a impedire al Congresso di controllare il futuro delle loro terre e festeggiano una vittoria di portata nazionale. Dopo mesi di forti proteste da parte di migliaia di Indiani provenienti da decine di tribù, è stata respinta la proposta di modifica costituzionale che… »

06.11.2014

Greenpeace intercetta legame illegale a Rotterdam

Una nave che trasporta legno proveniente dall’Amazzonia è stata intercettata questa mattina dagli attivisti di Greenpeace mentre si avvicinava al porto di Rotterdam. Gli attivisti hanno affiancato la nave con i gommoni mostrando uno striscione con scritto “Crimine Forestale” per chiedere alle autorità competenti di rispettare e applicare il… »

27.10.2014

Dilma Rousseff vince le elezioni presidenziali in Brasile dopo una lotta accanita

                        Dilma Rousseff è stata rieletta presidente nelle elezioni più combattute della storia del Brasile. E’ riuscita a ottenere l’appoggio dei movimenti sociali, dei partiti di sinistra, di ex-militanti, accademici e celebrità e sarà la prima donna… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


App Pressenza

App Pressenza

Diritti all'informAZIONE

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.