Brasile

10.04.2018

Garantire elezioni libere e giuste in Brasile, non impedire la candidatura dell’ex-presidente Lula

Garantire elezioni libere e giuste in Brasile, non impedire la candidatura dell’ex-presidente Lula

  Si allunga l’elenco delle personalità del mondo della cultura, della politica e sindacale che aderiscono al documento “Garantire elezioni giuste e libere in Brasile. Non impedire la candidatura dell’ex Presidente Lula”     Da ormai oltre quattro anni in Brasile è… »

28.03.2018

World Water Forum: è necessario cooperare a livello globale

World Water Forum: è necessario cooperare a livello globale

L’ottavo World Water Forum mette in evidenza il bisogno di condividere informazioni e cooperare a livello globale per far fronte alle nuove sfide in materia di sicurezza idrica. – Co-organizzato dal Consiglio Mondiale dell’Acqua e dal governo brasiliano, l’ottavo World Water Forum tenutosi a Brasilia la settimana scorsa… »

20.03.2018

Marielle Franco: “essere una donna nera vuol dire resistere e lottare di continuo per sopravvivere”

Marielle Franco: “essere una donna nera vuol dire resistere e lottare di continuo per sopravvivere”

 un’intervista a Marielle Franco, 8 marzo 2017 Di Mariana Pitasse Marielle Franco, vittima di un attentato a Rio de Janeiro il 14 marzo 2018, era stata intervistata dal settimanale Brasil de Fato l’otto marzo 2017. Era iniziato da poco il suo mandato di consigliera comunale. »

16.03.2018

Rio: assassinata la consigliera che doveva monitorare l’intervento militare

Rio: assassinata la consigliera che doveva monitorare l’intervento militare

Se l’assassinio di leader indigeni nell’Amazzonia brasiliana è direttamente collegato alla polizia, a Rio de Janeiro, uno Stato sotto intervento militare, l’assassinio della consigliera municipale Marielle Franco congela il sangue. La dirigente del  PSOL (piccolo partito di sinistra particolarmente impegnato sui diritti umani, N.d.T.), 38 anni, stava lavorando nelle favelas… »

28.02.2018

Ballo in maschera dei politici brasiliani

Ballo in maschera dei politici brasiliani

La scuola di samba Beija-flor è la campionessa del Gruppo Speciale del Carnevale di Rio de Janeiro 2018.  Nel motivo conduttore che ha scandito lo spettacolo offerto dalla scuola, si ascolta che “mostro è colui che non sa amare”, che “i figli sono abbandonati dalla patria che li ha partoriti”­… »

29.01.2018

Lula, Dilma, Brasile: la Torre di Babele

Lula, Dilma, Brasile: la Torre di Babele

… e mi dice: stai attento, ti fanno fuori dal gioco se non hai niente da offrire al mercato (Edoardo Bennato)… »

25.01.2018

Follia peruviana: approvato il piano per la costruzione di un’autostrada nella Foresta Amazzonica

Follia peruviana: approvato il piano per la costruzione di un’autostrada nella Foresta Amazzonica

  Lo scorso Lunedì 22 Gennaio, il Parlamento peruviano ha ufficializzato un piano che prevede la realizzazione di un’autostrada, lunga poco meno di 300 km, che taglierà a metà una grossa fetta della foresta Amazzonica. Il presidente Kuchynski, già fortemente attaccato per aver concesso l’indulto all’ex dittatore Alberto… »

07.09.2017

Brasile, “La nostra storia non è iniziata nel 1988”

Brasile, “La nostra storia non è iniziata nel 1988”

All’inizio di agosto era stata lanciata una vasta campagna internazionale per contrastare i tentativi del presidente brasiliano Michel Temer di commutare in legge un controverso parere legale sul possibile mancato riconoscimento territoriale ai popoli indigeni che non stavano occupando le loro terre ancestrali prima del del 5 ottobre 1988, quando l’attuale costituzione del… »

01.09.2017

Festival di Locarno 5: Uno sguardo sul mondo

Festival di Locarno 5: Uno sguardo sul mondo

Dal Brasile Dal Congo al Brasile per un documentario che affronta un tema di grande attualità anche per noi: l’impatto delle grandi opere sulle comunità locali. Favela Olimpica del documentarista svizzero Samuel Chalard racconta il destino di Vila Autódromo, favela alla periferia di Rio de Janeiro, dove viveva una comunità molto… »

20.08.2017

Resistere per vivere. Il grido degli indios brasiliani

Resistere per vivere. Il grido degli indios brasiliani

“Ciò che sta colpendo la gente è il capitalismo”: questa frase, pronunciata da un indio guarani, apre il documentario Martírio, dedicato dal regista Vincent Carelli alla resistenza dei popoli indigeni brasiliani, costretti a far fronte ad uno sterminio ormai quotidiano. La considerazione dell’indio risale al 1988, quando Carelli, che ha… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


video 10 anni Pressenza

Eventi 10 anni di Pressenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.