Brasile

05.08.2016

Rio 2016, gli atleti palestinesi arrivano alle olimpiadi senza bandiera

Rio 2016, gli atleti palestinesi arrivano alle olimpiadi senza bandiera

I sei atleti palestinesi che partecipano ai Giochi olimpici di Rio – Simon Yacoub (judo), Christian Zimmermann (dressage), Mohammed Abu Khoussa (100 metri maschile), Mayada Sayyad (maratona femminile), Ahmed Jibril (200 metri stile libero maschile) e Mary Al-Atrash (50 metri stile libero femminile) – hanno denunciato al loro… »

05.08.2016

I munduruku hanno vinto una battaglia: la diga non si farà

I munduruku hanno vinto una battaglia: la diga non si farà

L’Istituto Brasiliano delle Risorse Naturali Rinnovabili e Ambientali (IBAMA) ha annunciato ieri l’annullamento della licenza di costruzione del mega-progetto di São Luiz do Tapajós, una gigantesca diga idroelettrica che avrebbe stravolto il cuore dell’amazzonia brasiliana. Greenpeace applaude la decisione di annullare questa licenza: la diga avrebbe causato danni irreversibili… »

04.08.2016

Olimpiadi, i Guarani rischiano il genocidio

Olimpiadi, i Guarani rischiano il genocidio

Messaggio agli allevatori dopo la morte di un neonato Alla vigilia delle Olimpiadi, i Guarani del Brasile mandano un messaggio deciso agli allevatori violenti che stanno distruggendo la loro terra e li sottopongono a violenza genocida e razzismo. Il… »

04.08.2016

Le dighe che minacciano l’Amazzonia

Le dighe che minacciano l’Amazzonia

Più di un milione e 200mila di persone hanno già firmato la petizione lanciata da Greenpeace per fermare la costruzione della diga nel cuore dell’Amazzonia, nell’area intorno al fiume Tapajòs. Il progetto al momento è stato sospeso dal governo brasiliano, ma non cancellato. Per realizzare la… »

02.08.2016

Amnesty denuncia l’aumento della violenza in Brasile

Amnesty denuncia l’aumento della violenza in Brasile

Uno scioccante aumento del 103% nel tasso di omicidi a opera della polizia a Rio de Janeiro tra aprile e giugno del 2016 e il 2015 ha frantumato ogni possibilità di un’eredità positiva per i Giochi Olimpici di Rio de Janeiro, ha dichiarato Amnesty International tre giorni prima della cerimonia… »

08.07.2016

Brasile: i popoli indigeni, il “Re della soia” e gli altri…

Brasile: i popoli indigeni, il “Re della soia” e gli altri…

La sua famiglia ha guadagnato miliardi dal saccheggio delle foreste e della terra indigena e si è sempre dichiarato contrario al riconoscimento dei territori indigeni, a favorevole a dighe e di altri mega progetti che violano i diritti dei popoli indigeni. Chi è? Prima era “solo”… »

15.06.2016

Amazzonia: indigeni Munduruku delimitano le loro terre insieme a Greenpeace

Amazzonia: indigeni Munduruku delimitano le loro terre insieme a Greenpeace

Gli indigeni Munduruku sono impegnati con l’aiuto di attivisti di Greenpeace in un’operazione informale di delimitazione delle loro terre nel cuore dell’Amazzonia, dove il governo brasiliano intende realizzare la mega diga di São Luiz do Tapajós. Un progetto devastante, che inonderà parte delle loro terre distruggendo una vasta area della… »

10.06.2016

Salvaguardia delle terre indigene

Salvaguardia delle terre indigene

  La storia dei popoli indigeni di Roraima, lo Stato brasiliano più a nord, è marcata dalla lotta per il riconoscimento dei territori originari; una lotta durata più di trent’anni sia per le piccole estensioni che  per aree estese come São Marcos, Yanomami, Manoá-Pium, Jacamim e l’ultima, Raposa/Serra do Sol,… »

02.06.2016

Olimpiadi, il Brasile si avvia a ripetere i tragici errori dei mondiali di calcio

Olimpiadi,  il Brasile si avvia a ripetere i tragici errori dei mondiali di calcio

A due mesi dalla cerimonia inaugurale delle Olimpiadi, Amnesty International ha dichiarato che il Brasile si sta avviando di gran carriera a ripetere gli errori mortali commessi in decenni di operazioni di ordine pubblico e soprattutto durante i Mondiali di calcio del 2014. In un documento intitolato “Non c’è spazio… »

27.05.2016

Brasile: chiamatelo “colpo di stato”

Brasile: chiamatelo “colpo di stato”

Una fuga di notizie illustra come l’élite abbia orchestrato la deposizione in Brasile Le rivelazioni descrivono il ‘patto nazionale’ tra governo, militari e dirigenti di aziende petrolifere Di McCauley, redattore per Common Dreams   Confermando i sospetti che la cacciata della presidente del Brasile Dilma Rousseff sia, in… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.