bambini

23.02.2015

Meditazione a scuola: ecco perché dovrebbe esserci

Meditazione a scuola: ecco perché dovrebbe esserci

articolo Valeria Bonora La meditazione è la totale concentrazione nel momento presente, volta all’auto-realizzazione, alla presa di coscienza di se stessi, alla conoscenza di quello che siamo in realtà, un modo per staccarci dal mondo e da quello che il mondo vuole che noi siamo, per ritrovare appunto se… »

12.02.2015

12 febbraio: Giornata Internazionale contro l’uso dei bambini soldato

12 febbraio: Giornata Internazionale contro l’uso dei bambini soldato

Oggi anche in Italia si celebra la Giornata Internazionale contro l’uso dei bambini soldato. Noi partecipiamo all’evento proponendo questo contributo di Daniele Lugli, past president del Movimento Nonviolento.   Propongo un piccolo riassunto, assaggio di testi usuali ai mei tempi. Una lettura integrale sarebbe, credo, istruttiva. Dal cuore di De… »

27.01.2015

È difficile vivere sapendo quanta sofferenza ci circonda

È difficile vivere sapendo quanta sofferenza ci circonda

Di Mazin Qumsiyeh [1] È davvero difficile vivere sapendo quanta sofferenza ci circonda. I nostri amici a Gaza non hanno elettricità (o al massimo per 4 ore al giorno), né riscaldamenti né gas per cucinare. Non hanno un reddito, né tanto meno un lavoro e il modo in… »

22.12.2014

Ecco come vedono il mondo i bambini

Ecco come vedono il mondo i bambini

articolo di Valeria Bonora L’associazione francese Noemi vuole cambiare il modo in cui la società vede le persone con disabilità multiple, il suo scopo è quello di migliorare la loro vita quotidiana; l’associazione vuole mostrare queste persone in un modo positivo… »

17.12.2014

Pakistan: il giorno dopo il massacro, il Paese tenta di reagire

Pakistan: il giorno dopo il massacro, il Paese tenta di reagire

Il giorno dopo il massacro di 132 studenti e di nove tra docenti e personale di sicurezza, in una scuola amministrata dai militari nella grande città settentrionale di Peshawar, in Pakistan è il giorno della reazione e delle polemiche. Mentre il paese reagisce con tre giorni di lutto… »

10.12.2014

Rapporto Unicef, per i bambini un anno devastante

Rapporto Unicef, per i bambini un anno devastante

Il 2014 è stato un anno “devastante” per i bambini, con milioni di loro esposti a conflitti armati, a Ebola e a diverse forme di torture.  “Ben 15 milioni di bambini sono coinvolti in conflitti violenti nella Repubblica Centrafricana, Iraq, Sud Sudan, Territori palestinesi, Siria e Ucraina, inclusi… »

24.07.2014

Peggiorano le condizioni dei minori a Christmas Iland

foto da: http://it.radiovaticana.va Sarebbero sempre più dure le condizioni di detenzione a Christmas Island per i boat-people fermati in mare e qui raccolti in attesa di accertarne la condizione di rifugiato oppure procedere al loro invio in uno dei centri offshore. Lembo di terra australiana più prossimo alla costa… »

18.06.2014

Nessuna variazione positiva alla scolarizzazione in Africa

Conflitti e povertà impediscono a circa 30 milioni di bambini di frequentare la scuola elementare in Africa sub sahariana, ipotecando uno degli Obiettivi di sviluppo del Millennio che prevede la scolarizzazione per tutti nel 2015. La situazione la più critica riguarda l’Africa occidentale e centrale, dove si registra il… »

11.06.2014

Proposta di delibera per la cittadinanza onoraria ai bambini

Il testo che segue e’ la bozza di una proposta di delibera che il “Tavolo per la pace” di Viterbo (un forum in cui si incontrano da alcuni mesi persone, associazioni ed istituzioni cittadine impegnate per la pace e i diritti umani) sta elaborando e discutendo, e che quando… »

11.06.2014

I cittadini tedeschi sono pronti ad aiutare i bambini siriani, ma i politici dormono

I cittadini tedeschi sono pronti ad aiutare i bambini siriani, ma i politici dormono

    Quasi 10 milioni di siriani sono in fuga, ovvero il 40% della popolazione, e la maggior parte ancora dentro i confini nazionali. Tuttavia la Turchia e il Libano, in quanto Paesi confinanti, ne stanno risentendo molto: solo in[m1]  Libano ne sono arrivati 1000, di cui 230 profughi. »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 14.12.19

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.