bambini

21.12.2018

Lodi, abrogato il regolamento discriminatorio, ristabilita l’uguaglianza

Lodi, abrogato il regolamento discriminatorio, ristabilita l’uguaglianza

Con una votazione terminata all’alba di stamattina (alle 4.55 il Consiglio Comunale di Lodi ha dato adempimento all’ordine del Tribunale di Milano e azzerato le modifiche al regolamento che imponevano ai cittadini stranieri la presentazione di documentazione aggiuntiva dei paesi di origine per accedere alle tariffe agevolate per le prestazioni… »

18.12.2018

Vicenda Lodi, una questione di uguaglianza

Vicenda Lodi, una questione di uguaglianza

A seguito della decisione del Tribunale di Milano sul caso Lodi si sono scatenate le reazioni più diverse: tante di approvazione nel veder affermato un principio fondamentale di uguaglianza. Altre di contestazione perché, si dice che, con questa decisione, i cittadini stranieri verrebbero avvantaggiati e che invece, sarebbero auspicabili, soluzioni… »

29.11.2018

Bambini e mense scolastiche. Lettera aperta del sindaco di Samassi alla sindaca di Lodi

Bambini e mense scolastiche. Lettera aperta del sindaco di Samassi alla sindaca di Lodi

Il sindaco di Samassi, piccolo paese sardo da poco entrato a far parte di Recosol (Rete dei Comuni Solidali), ha scritto una lettera aperta alla sindaca di Lodi sulla vicenda dei bambini stranieri esclusi dalla mensa scolastica. Ecco il testo: Gentile collega, mi chiamo Enrico Pusceddu e sono il… »

04.10.2018

Io faccio così #226 – BallarArt: così i bambini di Palermo crescono attraverso l’arte

Io faccio così #226 – BallarArt: così i bambini di Palermo crescono attraverso l’arte

Musica, teatro, danza, arti visive, cinema. L’arte può insegnare ai bambini a conoscere se stessi, educarli alla cura e alla valorizzazione del territorio, invitarli ad agire per cambiare in meglio il mondo in cui viviamo. Da qui nasce BallarArt, un percorso socioeducativo avviato nel quartiere Ballarò di Palermo. A raccontarcelo… »

26.09.2018

Detenute madri: una stella dell’universo carcerocentrico

Detenute madri: una stella dell’universo carcerocentrico

“Perché io, il signore, sono il tuo dio, un dio geloso, che punisce la colpa dei padri nei figli fino alla terza e alla quarta generazione” -ESODO 20:5, Edizione C.E.I.- I recenti fatti di cronaca hanno riaperto una delle profonde ferite del diritto penale: il (grossissimo) problema-sociale e, soprattutto,… »

19.09.2018

Mai più bambini in carcere. Siano accolti nella case famiglia

Mai più bambini in carcere. Siano accolti nella case famiglia

«Tragedia annunciata. C’è estremo rischio per i bambini in carcere. I piccoli fino a tre anni possono essere accolti nelle case famiglia» «Mai più bambini in carcere: sono troppi i bambini che continuano a vivere dietro le sbarre con le loro mamme. Gli Icam, istituti a custodia attenuata, sono… »

21.08.2018

Ciad: livelli allarmanti di malnutrizione a N’Djamena

Ciad: livelli allarmanti di malnutrizione a N’Djamena

Oltre 100 bambini ricoverati in due settimane nel nuovo centro di MSF 21 agosto 2018 – La malnutrizione acuta, endemica nella regione, colpisce non solo le province rurali della fascia del Sahel ma ora è cronica e ha raggiunto proporzioni allarmanti tra i bambini sotto i cinque anni… »

12.08.2018

Controbilancio. Annotazioni su due mesi di governo della paura

Controbilancio. Annotazioni su due mesi di governo della paura

Il presidente del consiglio Giuseppe Conte ha fatto su facebook il bilancio di governo di mezza estate. Ho pensato di fare anch’io lo stesso bilancio, recuperando le mie #annotazioni quasi quotidiane affidate a facebook, a partire dal giorno della fiducia al Senato. Dalla loro lettura consecutiva, giorno dopo giorno, ne emerge… »

11.08.2018

UNICEF: Yemen: dal 2015 quasi 2.400 bambini sono stati uccisi, più di 3.600 feriti e migliaia di vite innocenti distrutte

UNICEF: Yemen: dal 2015 quasi 2.400 bambini sono stati uccisi, più di 3.600 feriti e migliaia di vite innocenti distrutte

Dichiarazione del Direttore generale dell’UNICEF Henrietta Fore “Il terribile attentato   ad un autobus di Sa’ada, nello Yemen, che, secondo quanto riferito, ha ucciso e mutilato decine di bambini, segna un livello davvero basso nella brutale guerra del paese. La questione ora è se sarà anche un punto… »

10.08.2018

Bombe sullo Yemen: il silenzio sul voltafaccia del M5S

Bombe sullo Yemen: il silenzio sul voltafaccia del M5S

Ieri in Yemen nuova strage della Coalizione a guida saudita. E’ stato colpito uno scuolabus e sono morti 29 bambini, in massima parte sotto i dieci anni secondo Avvenire, che ha dedicato l’ apertura di prima pagina a “Stragi di innocenti”  segnalando anche sette bambini iracheni annegati nell’ Egeo. »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.