Afghanistan

15.05.2018

UNICEF: “Stop agli attacchi sui bambini”

UNICEF: “Stop agli attacchi sui bambini”

Dichiarazione del Direttore generale dell’UNICEF Henrietta H. Fore   “Durante i primi quattro mesi dell’anno, dalla Repubblica Centrafricana al Sud Sudan, e dalla Siria all’Afghanistan, gli attacchi sui bambini nel corso di conflitti sono continuati ininterrottamente. Con scarso rimorso e ancor meno trasparenza, le parti in conflitto continuano apertamente a… »

30.04.2018

Strage a Kabul. 30 morti tra cui 9 reporter. Dal 2001 sono morti 54 giornalisti

Strage a Kabul. 30 morti tra cui 9 reporter. Dal 2001 sono morti 54 giornalisti

Ho conosciuto vecchi a Kabul che di guerre ne ricordano sei. In realtà non c’è mai stata pace, da un secolo a questa parte. E quando andavamo in giro per la capitale afghana a scoprire quell’ammasso di rovine, quelle macerie infinite, era difficile capire l’origine delle ferite. Le bombe dei… »

26.04.2018

La guerra in Afghanistan e gli interessi stranieri

La guerra in Afghanistan e gli interessi stranieri

La lunga guerra continua a non avere fine. Le guerre, quando finiscono, hanno chi vince e chi  perde. I Talebani sono un pesce che nuota facile dentro i mille villaggi delle montagne blu; per questo la guerra  non finisce, e chi vince e chi perde è una partita ancora in… »

22.04.2018

Afghanistan: una nuova prova di forza dei terroristi

Afghanistan: una nuova prova di forza dei terroristi

Oggi i gruppi terroristici hanno dato ancora una prova di forza, sferrando duplice uno a Kabul e l’altro a Baghlan. Almeno 52 persone sono state uccise e altre 54 ferite in un attacco kamikaze in un centro di registrazione degli elettori nella zona… »

05.04.2018

Cambridge Analytica: ecco cosa succede quando si privatizza la propaganda militare

Cambridge Analytica: ecco cosa succede quando si privatizza la propaganda militare

ADAM RAMSAY 28 marzo 2018 per openDemocracy Non si può capire lo scandalo di Cambridge Analytica finché non si sa cosa fa la sua società madre. “La guerra del Golfo non è mai avvenuta”. Questa audace affermazione  è stata fatta dal filosofo francese Jean Baudrillard nel marzo del  1991, solo… »

04.04.2018

Afghanistan, sguardo di donna: incontri con Malalai Joya

Afghanistan, sguardo di donna: incontri con Malalai Joya

MALALAI JOYA, la più importante attivista afghana per i diritti umani e delle donne nel suo paese, parteciperà a una serie di incontri in Italia. Ha fatto parte del Parlamento afghano nel 2003, ma è stata espulsa per aver denunciato la presenza nel nuovo governo dei signori della guerra. Sabato… »

28.02.2018

Afghanistan: La vita dei civili sia al centro del Kabul Process

Afghanistan: La vita dei civili sia al centro del Kabul Process

Amnesty International ha sollecitato i leader e i rappresentanti di 23 paesi, dell’Onu, della Nato e dell’Unione europea che prendono parte nella capitale afgana al “Kabul Process”, a mettere al centro dei colloqui la protezione dei civili e la ricerca della giustizia per i… »

29.01.2018

Il presidente afgano ha affermato che I talebani devono scegliere tra islam e terrorismo, tra umanità e barbarie

Il presidente afgano ha affermato che I talebani devono scegliere tra islam e terrorismo, tra umanità e barbarie

Rivolgendosi a una conferenza stampa congiunta con la sua controparte indonesiana, il presidente ha affermato che i talebani devono smetterla di avvicinarsi alla barbarie. Nella sua prima apparizione pubblica da quando l’Hotel Intercontinental è stato attaccato poco più di una settimana fa, il presidente Ashraf Ghani ha lodato e… »

29.01.2018

L’inferno di Kabul e la solidarietà globale a intermittenza

L’inferno di Kabul e la solidarietà globale a intermittenza

Nero, rosso, verde… sono i colori della bandiera dell’Afghanistan che non vedrete mai colorare profili e foto sui social, né ‘vestire’ la Torre Eiffel o il Colosseo. Eppure il bilancio dell’attentato di sabato a Kabul rivendicato dai Talebani è di quelli che lasciano senza fiato: 95 morti e 191 feriti. »

24.01.2018

45 impiegati di Save the Children sono stati salvati all’assalto a Jalalabad

45 impiegati di Save the Children sono stati salvati all’assalto a Jalalabad

Mentre la battaglia tra le forze di sicurezza e gli uomini armati è proseguita all’interno del complesso di Save the Children  a Jalalabad, nella provincia orientale di Nangarhar (Afghanistan)  a partire dalle 17:00  di mercoledì, il governatore Gulab Mangal ha dichiarato che 45 funzionari dell’organizzazione umanitaria  Save di Children sono stati… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Search

Racconti della Resistenza

Racconti della Resistenza

Il canale Instagram di Pressenza

Catalogo dei Documentari

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.