Mastodon

Unione Sindacale di Base

Un’organizzazione per milioni di lavoratori www.usb.it

Per Soumaila Sacko e tutti gli invisibili, presto porteremo i nostri stivali a Roma

Soumaila Sacko è stato commemorato martedì 2 giugno con una cerimonia semplice e intensa a San Calogero (Vibo Valentia), proprio nel punto in cui due anni fa fu ucciso dalle fucilate di Antonio Pontoriero. Una delegazione del Coordinamento lavoratori agricoli USB ha…

Due anni fa l’omicidio di Soumaila Sacko: martedì 2 giugno la commemorazione USB a San Calogero

Martedì 2 giugno saranno passati due anni dall’omicidio di Soumaila Sacko, ucciso con una fucilata alla testa da Antonio Pontoriero nell’ex fornace La Tranquilla di San Calogero, mentre cercava lamiere per costruire un riparo di fortuna destinato ad altri braccianti.…

Firenze: le biblioteche devono riaprire, il lavoro deve essere garantito

Martedí 26 maggio alle ore 14, in concomitanza con la riapertura parziale dei servizi bibliotecari del Comune di Firenze, i bibliotecari precari in appalto si ritroveranno in piazza Signoria per rivendicare il loro diritto al lavoro e garanzie per il loro futuro.…

Pienamente riuscito lo sciopero dei braccianti

USB al governo: rivedere le norme sulla regolarizzazione o seguiranno altre mobilitazioni degli invisibili. Ha avuto una partecipazione straordinaria lo sciopero dei braccianti proclamato dall’Unione Sindacale di Base Lavoro Agricolo contro la mancata regolarizzazione di tutti gli invisibili. Deserti i…

Finalmente riunito il Tavolo contro il caporalato fortemente voluto da USB. Le 6 condizioni per una lotta vera allo sfruttamento

Annunciato il 3 settembre 2018 a Foggia, dopo l’omicidio di Soumaila Sacko e le stragi dei braccianti nel Foggiano, mercoledì 16 ottobre 2019 si è riunito per la prima volta il Tavolo operativo per il contrasto al caporalato e allo…

Agricoltura, in Italia è emergenza sicurezza. L’iniziativa di USB per la Giornata Mondiale dell’Alimentazione: cibo sano, lavoro sano

In Italia non si muore per denutrizione, ma lavorare nei campi vuol dire rischiare la vita ogni giorno o essere trattati da schiavi. La qualità del Made in Italy viene cioè garantita sulla pelle dei lavoratori. Soltanto per rimanere alla cronaca…

L’inviato del Papa nei ghetti agricoli del Foggiano

“Accogliere, proteggere, promuovere, integrare”. Sono i quattro verbi intorno ai quali, secondo papa Francesco, va costruita la risposta al fenomeno delle migrazioni. Lo ha ribadito venerdì 27 il cardinale Konrad Krajewski, Elemosiniere del Papa, visitando gli insediamenti di Borgo Mezzanone…

27 settembre sciopero generale USB per il clima

Unione Sindacale di Base, aderisce allo sciopero generale per il clima

A Metaponto l’ultima vittima delle baraccopoli invisibili dei braccianti, USB: denunce inascoltate, non rispettati gli accordi del 2016

Aveva 28 anni l’ultima vittima delle condizioni disumane in cui i braccianti sono costretti a lavorare e vivere nelle nostre campagne. Petty, una giovane nigeriana di Lagos, in Italia da 4 anni, madre di 2 figli rimasti in Nigeria, è…

I berretti rossi USB marciano in ricordo dei 16 braccianti morti e annunciano una grande manifestazione a novembre davanti al Parlamento

I berretti rossi dell’Unione Sindacale di Base hanno marciato questa mattina nelle campagne del Foggiano, sulla provinciale 105, nell’anniversario della morte in un incidente stradale dei 4 braccianti che tornavano da una giornata di duro lavoro. Fu il primo atto…

1 2 3 4 5 9