Pressenza Budapest

Pressenza Budapest

Notizie dall'equipe di redazione a Budapest, Ungheria

07.09.2015

La Nato non è la soluzione per la sicurezza nel Baltico

La Nato non è la soluzione per la sicurezza nel Baltico

Nel fine settimana del 5 e 6 settembre 2015 in un convegno organizzato a Helsinki, in Finlandia, dalla campagna  “No to war, no to NATO” e ospitato da varie realtà pacifiste svedesi e finlandesi, una serie di esperti, diplomatici e attivisti ha ripreso la posizione espressa dall’intervento di apertura… »

24.08.2015

La battaglia tra i valori neoliberisti e quelli democratici

La battaglia tra i valori neoliberisti e quelli democratici

Una delegazione di umanisti è stata di recente invitata in Grecia a fare due interventi, durante l’evento Tedx a Anogeia, nell’isola di Creta e ha partecipato a incontri con membri del governo nazionale e locale greco. Faceva parte della delegazione Antonio Carvallo, ex Segretario Generale dell’Internazionale Umanista. Durante un dibattito… »

06.08.2015

5 secondi: una riflessione su Hiroshima

5 secondi: una riflessione su Hiroshima

Quest’articolo è disponibile anche in: inglese Nikos Stergiou ha esposto questa riflessione sulla bomba di Hiroshima e le sue conseguenze a una conferenza stampa tenuta ad Atene il 5 agosto da Mondo senza Guerre e senza Violenza Grecia e dall’attivista per la pace Panos Trigazis. Chiudo gli occhi… »

17.06.2015

Anche i paesi senza armi nucleari “hanno un sogno”?

Anche i paesi senza armi nucleari “hanno un sogno”?

Pressenza ha ottenuto il permesso di pubblicare questa eccellente analisi della controversa campagna anti-nucleare Wildfire (http://www.wildfire-v.org/news.html),   che dal 2013 agita le acque dei forum nucleari con l’umorismo e la satira. Durante la sessione di chiusura della conferenza di revisione del Trattato di Non Proliferazione Nucleare, il 22 maggio, il… »

26.05.2015

Davvero una nazione di uguali

Davvero una nazione di uguali

Pubblichiamo la versione integrale della dichiarazione finale della campagna per il sì nel referendum irlandese sul matrimonio per persone dello stesso sesso. Oggi siamo davvero una nazione di uguali.  Il popolo irlandese ha esercitato il suo diritto costituzionale e con un voto diretto ha detto un fragoroso Sì all’uguaglianza. Ci… »

17.05.2015

Giornata contro l’omofobia: “La lotta per la parità continua”

Giornata contro l’omofobia: “La lotta per la parità continua”

Il 17 maggio si celebra la Giornata internazionale contro l’omofobia. Un appuntamenot importante per la lotta alla discriminazione delle persone lesbiche, gay, bisessuali e transgender (LGBT) in tutto il mondo. Quest’anno ricorre anche il 25° anniversario della decisione dell’OMS di eliminare l’omosessualità dalla lista delle malattie mentali. In questa occasione… »

30.03.2015

Umanisti cechi: se non stiamo attenti ci troveremo in mezzo a una zona di guerra

Umanisti cechi: se non stiamo attenti ci troveremo in mezzo a una zona di guerra

“Tanks? No, thanks” Dichiarazione del Movimento Umanista sul passaggio di mezzi militari USA in Repubblica Ceca. Tra pochi giorni un grande convoglio di mezzi militari USA attraverserà la Repubblica Ceca. Oltre cento mezzi corazzati e varie centinaia di soldati passeranno per il nostro paese da Bohumin, Nachod, Harrachov e Praga,… »

23.02.2015

La gente è più importante dei mercati

La gente è più importante dei mercati

Di Marianella Kloka E’ passato quasi un mese con un nuovo governo dopo le elezioni del 25 gennaio. Senza dubbio in questo periodo abbiamo sentito cose che la maggioranza dei greci voleva sentire, non solo in Parlamento, ma anche durante le visite di Tsipras e Varoufakis in varie capitali europee… »

12.02.2015

Grecia: questa è la nostra occasione

Grecia: questa è la nostra occasione

Di Nikos Stergiou, Mondo senza Guerre e senza Violenza, Grecia Ieri ad Atene tutto è stato diverso. La gente non era abituata a questo tipo di atteggiamento da parte della polizia, dei mass-media, dei popoli europei e del governo greco.Per oltre quattro anni ci siamo riuniti nella piazza principale di… »

09.01.2015

Ecco come il fotovoltaico potrebbe annientare l’impero dei combustibili fossili (e del nucleare) entro il 2030

Ecco come il fotovoltaico potrebbe annientare l’impero dei combustibili fossili (e del nucleare) entro il 2030

Di Nafeez Ahmed Tra appena 15 anni, il mondo come lo conosciamo oggi sarà trasformato per sempre. L’età del petrolio, del gas, del carbone e del nucleare sarà del tutto finita. Una nuova era di energia pulita e automobili intelligenti travolgerà… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.