Lorenzo Poli

Lorenzo Poli

Sono Lorenzo Poli, sono nato a Brescia e dopo la maturità classica, ho iniziato a frequentare il corso di Scienze Politiche Relazioni Internazionali Diritti Umani all'Università di Padova. Appassionato di attualità politica, politica internazionale, questione di genere e studi postcoloniali mi interesso di temi riguardanti diritti umani, antirazzismo, femminismo, liberazione animale e antispecismo con particolare attenzione all'intersezionalità dei contesti. Da qualche anno mi occupo, da autodidatta, di popoli in lotta contro l'imperialismo, di America Latina, di conflitti in Medioriente, in particolare la Palestina in una prospettiva decoloniale. Nel 2019 ho contribuito a fondare Progetto EcoSebino, progetto di rigenerazione eco-sociale che interseca le lotte per la giustizia ambientale e per la giustizia sociale sul territorio del Lago d'Iseo. Collaboro con Il Periodista ed ho pubblicato nel 2016 il mio primo romanzo "Luce al di là del Buio", edito da MarcoSerraTarantola Editore.

15.12.2020

Venezuela: catturati terroristi che volevano attentare alla raffineria di El Palito

Venezuela: catturati terroristi che volevano attentare alla raffineria di El Palito

Il piano era semplice, far esplodere una raffineria di benzina per aggravare la crisi nel paese ed i mandanti erano i soliti: il governo colombiano di Ivan Duque con il sostegno ed affiancamento degli uomini della CIA in quel Paese. A raccontarlo in diretta tv è stato ieri il vicepresidente… »

15.12.2020

Evo Morales: “Quotata l’acqua a Wall Street? L’acqua è per i popoli non per le multinazionali”

Evo Morales: “Quotata l’acqua a Wall Street? L’acqua è per i popoli non per le multinazionali”

Dopo la notizia che l’acqua ha iniziato ad essere quotata alla borsa di Wall Street sul mercato dei futures come l’oro, il petrolio e il grano, la comunità internazionale ha iniziato a reagire con giustificata preoccupazione. “Quotare l’acqua alla borsa statunitense di Wall Street è come dare un prezzo alla… »

14.12.2020

Ghedi e Aviano, Ministero della Difesa: un eventuale incidente potrebbe raggiungere fino a 10 milioni di persone

Ghedi e Aviano, Ministero della Difesa: un eventuale incidente potrebbe raggiungere fino a 10 milioni di persone

Sebbene per anni la presenza di bombe atomiche sul territorio italiano sia stata un sospetto, oggi è una conferma. Nelle basi militari di Ghedi e Aviano sono custodite circa 40… »

13.12.2020

Lamorgese schiera nelle strade 70 mila soldati per controllare le feste natalizie

Lamorgese schiera nelle strade 70 mila soldati per controllare le feste natalizie

Se siamo obiettivi non possiamo dire, da progressisti sociali quali siamo, che non ci sia stata continuità nelle politiche repressive di Minniti, Salvini e Lamorgese. Se lo pensiamo o non siamo informati, o vogliamo più sicurezza di quanto ce ne sia già, o siamo in mala fede. Dopo le modifiche,… »

08.12.2020

Anna Camposampiero: “Il socialismo bolivariano ha vinto senza brogli. Ora la lotta contro le sanzioni”

Anna Camposampiero: “Il socialismo bolivariano ha vinto senza brogli. Ora la lotta contro le sanzioni”

In questi giorni la stampa occidentale si è inventata le peggiori bufale che si siano mai sentite negli ultimi mesi sul Venezuela. Giornalisti arruffati nelle loro veline prodotte d’agenzie stampa occidentali, tipiche del giornalismo embedded , hanno avuto la pretese di farsi padroni della verità sulle elezioni venezuelane. »

06.12.2020

Ignacio Ramonet: “L’Ue non ha giustificazioni per ignorare le elezioni in Venezuela”

Ignacio Ramonet: “L’Ue non ha giustificazioni per ignorare le elezioni in Venezuela”

Un centinaio di osservatori internazionali sostengono la legittimità delle elezioni legislative che si svolgono oggi in Venezuela. Tra gli osservatori internazionali figurano anche l’ex presidente di Bolivia ed Ecuador, Evo Morales e Rafael Correa. Dopo aver visitato alcuni centri elettorali, Danny Shaw,… »

05.12.2020

Lo sciopero più grande del mondo: 250 milioni di lavoratori e contadini indiani contro il Governo Modi

Lo sciopero più grande del mondo: 250 milioni di lavoratori e contadini indiani contro il Governo Modi

Dopo le rivolte degli agricoltori contro i privilegi delle multinazionali, in India ieri si è tenuto uno sciopero nazionale contro le politiche neoliberiste del governo di destra di Narendra Modi. Allo sciopero hanno aderito 250 milioni di contadini, agricoltori e lavoratori, ovvero pari al 3,5% della popolazione mondiale. Questa giornata… »

05.12.2020

Petrolio e devastazione ambientale: Banca Mondiale, Saipem ed ExxonMobil nella Guyana comunista

Petrolio e devastazione ambientale: Banca Mondiale, Saipem ed ExxonMobil nella Guyana comunista

Pochi mesi fa  la notizia della vittoria alle elezioni del Partito Progressista del Popolo, il più grande partito della Guyana di stampo marxista-leninista, con l’ascesa di Mohamed Irfaan Ali come presidente del Paese. La cosa non è piaciuta per niente agli Usa e che puntavano a mantenere il controllo sulle… »

04.12.2020

Luis Almagro riconosce suo ruolo nella rimozione di Morales; un nuovo Piano Condor?

Luis Almagro riconosce suo ruolo nella rimozione di Morales; un nuovo Piano Condor?

Il segretario generale dell’Organizzazione degli Stati Americani (OSA), Luis Almagro, ha riconosciuto il suo ruolo nel colpo di stato in Bolivia che ha causato la partenza forzata del governo dell’ex presidente, Evo Morales. I golpisti hanno gestito il processo elettorale avendo a disposizione la polizia, l’esercito, il Tribunale Elettorale, i… »

03.12.2020

Governo Arce: ritornerà TeleSUR Bolivia!

Governo Arce: ritornerà TeleSUR Bolivia!

Dopo l’Argentina anche in Bolivia torna la libertà di stampa. Il governo del presidente socialista della Bolivia, Luis Arce, ha annunciato a pochi giorni di distanza dal suo omologo argentino che è finalmente tornato sugli schermi del Paese il segnale della piattaforma multimediale statale TeleSUR[1], fondata da Hugo… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Search

Il canale Instagram di Pressenza

Catalogo dei Documentari

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.