Gianmarco Pisa

Gianmarco Pisa, operatore di pace. Impegnato in iniziative e ricerca-azione per la trasformazione dei conflitti, nell'ambito di IPRI (Istituto Italiano di Ricerca per la Pace) - Rete Corpi Civili di Pace, si occupa inoltre di inter-cultura e inclusione presso i centri di ricerca RESeT (Ricerca su Economia Società e Territorio) e IRES Campania (Istituto di Ricerche Economiche e Sociali), a Napoli, la sua città. Ha all'attivo pubblicazioni sui temi del conflitto e della pace e azioni di pace nei Balcani, per Corpi Civili di Pace in Kosovo, e, in diversi contesti, nello scenario mediterraneo.

14.01.2014

Alla vigilia della conferenza di Ginevra 2: un utile contributo per la pace

Alla vigilia della conferenza di Ginevra 2: un utile contributo per la pace

Spiacerà forse ai non credenti o a quanti, dalla prospettiva del rilancio di un movimento pacifista a più forte connotazione progressista, speravano e sperano in più incisive e coerenti prese di posizione delle varie articolazioni del movimento “per la pace e contro la guerra”, in particolare contro la… »

07.01.2014

Ristabilire l’ordine delle cose

Ristabilire l’ordine delle cose

  Il centenario della prima guerra mondiale e il “Sarajevo 2014”. È difficile pensare che il casus belli della prima guerra mondiale, l’assassinio dell’arciduca Francesco Ferdinando ad opera di Gavrilo Princip a Sarajevo, sia stato il vero motivo scatenante il conflitto. Soprattutto quando nuovi documenti storici e importanti fonti primarie… »

20.12.2013

Scontro aperto tra Europa e Russia

Scontro aperto tra Europa e Russia

Quella che sta attraversando, in questo scorcio finale di 2013, il nostro continente, già scosso dalla crisi economica e dalla instabilità politica da un capo all’altro della sua estensione, è una vera e propria partita a scacchi tra due dei poli mondiali che si contendono l’egemonia, in una inedita sfida… »

19.12.2013

Ancora deluse le aspettative del Terzo Settore

Ancora deluse le aspettative del Terzo Settore

  La Legge di Stabilità per il 2014 tra poche luci e troppe ombre   La battaglia degli emendamenti alla Legge di Stabilità 2014, conclusasi in Commissione Bilancio e sulla quale ci si appresta al passaggio definitivo in aula, con imposizione di voto di fiducia, lascia sul campo non poche… »

12.12.2013

«Quando gli elefanti combattono, è l’erba che soffre»

«Quando gli elefanti combattono, è l’erba che soffre»

  La conferenza sulla Siria al Festival del Cinema dei Diritti Umani a Napoli Qual è il punto di vista di un operatore umanitario nel suo “lavoro sul campo” in un contesto come quello della Siria oggi? Quali sono i temi e le problematiche di un intervento di pace nel… »

07.12.2013

Uno sguardo sui Balcani, tra crisi odierne e visioni di futuro

  Una riflessione per la Giornata sui Balcani, Festival Cinema Diritti Umani, 11 Dicembre, Napoli Le istituzioni finanziarie austriache, italiane e greche hanno, sempre più intensamente nel corso degli ultimi venti anni, giocato un ruolo importante nell’economia dei Balcani. Prima dello scoppio della crisi economica nell’Unione Europea, giusto per limitarci… »

29.11.2013

I Balcani a Napoli: il Festival del Cinema dei Diritti Umani

I Balcani a Napoli: il Festival del Cinema dei Diritti Umani

    Si svolgerà dal 05 al 13 dicembre prossimi, per la durata complessiva di dieci giornate, il Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli, prestigiosa rassegna internazionale, giunta quest’anno alla sua sesta edizione, di cinema di finzione e di documentario sui temi dei diritti umani e della cultura… »

29.11.2013

Guardando al futuro: il Kosovo a un bivio

Guardando al futuro: il Kosovo a un bivio

Focus Group con Fisnik Kumnova e Mehmet Kaçamaku, attivisti di Mitrovica, Kossovo Un pomeriggio nuvoloso di ottobre ci troviamo nell’Hit Bar di Mitrovica, Kossovo, nella cosiddetta “Confidence Area”, proprio nel mezzo, sulla linea di confine tra sud e nord. Siamo con Mehmet Kaçamaku e Fisnik Kumnova, due attivisti impegnati in… »

18.11.2013

La ripetizione del voto a Mitrovica e le prospettive della convivenza

La ripetizione del voto a Mitrovica e le prospettive della convivenza

 L’appello (quasi) corale rivolto dalle autorità politiche di Belgrado ai cittadini serbi kosovari di Mitrovica sembra avere avuto successo: alle elezioni ripetute nei seggi elettorali, fatti bersaglio di sabotaggio e violenza nella precedente tornata, l’affluenza è stata più significativa, il clima generale indubbiamente migliore rispetto alla occasione precedente, l’assenza… »

15.11.2013

L’anno che continua a tornare

L’anno che continua a tornare

  Slavko Goldstein, importante storico bosniaco (di Sarajevo), ha suscitato dibattito in occasione della presentazione statunitense (10 Novembre) del suo libro 1941: The Year That Keeps Returning (1941: l’Anno che Continua a Tornare). La tesi da lui sostenuta è nota e vale la pena ripercorrerla: il regime fascista ustascia è… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.