Francesco Pio Pierro

Sono convinto che fare giornalismo significa "indossare" i dolori, le gioie e le storie di chi soffre in un mondo poco giusto. Martin Luther King affermava: le nostre vite cominciano a finire il giorno in cui stiamo zitti di fronte alle cose che contano. È proprio così, i nostri giorni finiranno quando ci arrenderemo al male, perciò lottare conta più di respirare! Mai arrendersi

Sami al-Amour e la sua instancabile resistenza fino alla fine

Sami al-Amour, prigioniero palestinese di 39 anni, muore nelle carceri israeliane a causa di una deliberata negligenza medica. Soffriva di una malattia cardiaca congenita e l’assenza di cure l’ha portato a un progressivo peggioramento. Precedentemente, lo trasferirono dalla prigione di…

Beita e la dura lotta contro l’apartheid sionista

Le IOF (forze d’occupazione israeliane) non smettono di opprimere la vita dei palestinesi. Durante le proteste della scorsa settimana, Fayez Hamayel è colpito agli occhi da un colpo di pistola di un soldato israeliano. Gli scontri si sono verificati nel…

La lotta di un popolo dopo un anno dal disastro di Beirut

Oggi, ad un anno dal disastro di Beirut, il Libano sta attraversando una crisi economica e politica senza precedenti. All’origine della depressione economica vi sono diverse cause: default finanziario decretato nel marzo 2020, la pandemia da Covid 19 peggiorata da…

Non vi è alcuna strada facile per la libertà: Nelson Mandela

103 anni fa, il 18 luglio 1918, nacque a Mvezo Nelson Mandela. Leader della lotta contro il razzismo, apartheid e povertà. Lui in un suo libro non si definiva un eroe, bensì un uomo comune. “Non ero un messia, ma…

Il dolore di una madre: Khalida Jarrar

Khalida Jarrar è un’attivista per i diritti umani. Fa parte del Popular Front for the Liberation of Palestine (PFLP) e del Palestinian Legislative Council. Attualmente è imprigionata a Damon, Haifa. Ha dedicato gran parte della vita a lottare per una…