Articolo 21

Articolo 21, liberi di… è un’associazione nata il 27 febbraio 2002 che riunisce esponenti del mondo della comunicazione, della cultura e dello spettacolo; giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Giornalisti siriani nel mirino

A quasi otto anni dall’inizio della guerra in Siria le violenze contro i giornalisti continuano ad essere all’ordine del giorno. Secondo il report diffuso dal Syrian Network for Human Rights – SNHR – nel 2018 sono stati 24 i giornalisti…

“Il nostro è un risveglio della società civile”. Protestano in migliaia a Belgrado

Erano in migliaia. Nell’inondare, come un fiume in piena, le strade di Belgrado non si sono fatti spaventare dal gelo dell’inverno balcanico . E tanto meno dalla freddura con la quale il presidente Vucic aveva provato a sbeffeggiarli, all’indomani della…

Sudan, liberata la giornalista Antonella Napoli

“La liberazione della giornalista Antonella Napoli è davvero una bella notizia. Ci sembra doveroso ringraziare il ministro Moavero, L’Unità di crisi della Farnesina, la rappresentanza diplomatica italiana in Sudan e quanti, a cominciare da Riccardo Noury, portavoce di Amnesty Italia,…

Il 2019 inizia nel Mediterraneo con la parola indifferenza

Una volta, non tanto tempo fa, pensavamo che il pericolo maggiore fosse l’assuefazione. Pensavamo che la frequenza dei naufragi nel Mediterraneo potesse creare una reazione conseguente di distacco, di necessità di chiudere gli occhi. Avevamo paura che potesse diventare una…

Egitto, libera dopo 7 mesi di prigionia Amal Fathy, moglie del consulente della famiglia Regeni

É finalmente libera. Amal Fathy, moglie del direttore della Commissione egiziana per i diritti e le libertà e consulente della famiglia Regeni, è stata rilasciata dopo quasi otto mesi di dura prigionia. L’attivista egiziana, militante del Movimento 6 aprile, era stata arrestata…

Turchia, da tre mesi in carcere giornalista austriaco. Max Zirngast simbolo delle repressioni senza fine di Erdogan

Tre mesi fa scrivevo di Max Zirngast, un giornalista trentenne austriaco arrestato in Turchia Tre mesi, 104 giorni per la precisione, che questo giovane collega ha trascorso dietro le sbarre e senza sapere di cosa sia accusato. Poco prima delle 6:00…

Denis Cavatassi è innocente e finalmente libero

Denis è innocente ed è finalmente libero! La Corte Suprema thailandese lo ha assolto da tutte le accuse e finalmente potrà tornare in Italia. “Ringraziamo tutti quelli che si sono battuti per la sua libertà” scrive in una nota la famiglia…

Famiglia Regeni ad Articolo21: la “scorta mediatica” ha assunto anche il significato di “vicinanza empatica”

13 dicembre 2018, per Articolo21 è una giornata di festa, una giornata per essere soddisfatti del lavoro che quotidianamente il giornalismo compie per illuminare storie, situazioni, fatti che altrimenti cadrebbero facilmente nell’oblio. Un pensiero fatto di luoghi comuni porta ad…

Pietre d’inciampo. Rete Solidarietà con Palestinesi: “vigilanza attiva contro ogni rigurgito di antisemitismo”

La Rete Romana di Solidarietà con il Popolo Palestinese esprime indignazione e dolore per il perfido e meschino gesto di divellere le “pietre di inciampo” poste nel quartiere Monti. Vi erano state collocate per rendere omaggio alle due famiglie ebree…

Spazio Diamante. “Indra” pluripremiato esordio, metafora sulla necessità di rapporti umani creativi

“Indra” l’atto unico di Francesco Governa e Ilenia D’Avenia si è aggiudicato il Premio InDivenire 2018 per il miglior progetto e questa è la motivazione della giuria: «Si è imposto all’attenzione unanime dei giurati della Seconda Edizione del Festival InDivenire come un folgorante e felicissimo…

1 10 11 12 13 14 20