AMSI Associazione di Medici di Origine Straniera in Italia

L'Associazione di Medici di Origine Straniera in Italia (AMSI) è stata fondata nel 2001. Il suo lavoro si concentra principalmente sull'integrazione dei Professionisti della salute di origine straniera in Italia promuovendo la loro interazione con i colleghi italiani, con le Istituzioni, le Ambasciate e le altre associazioni professionali.

Regione Marche: sì a circoncisione preventiva nel Servizio sanitario

Un atto importante a favore dell’integrazione, la prevenzione e la sicurezza dei bambini. Foad Aodi: 12 mila circoncisioni all’anno in Italia e nei paesi di origine, rischio aumento circoncisione clandestina per colpa della chiusura dei confini. Così l’associazione medici di…

Coronavirus: grazie a tutte le delegazioni di medici, infermieri e aiuti che stanno sostenendo l’#EsercitoBianco

Amsi, Umem, Co-mai e UxU: siamo orgogliosi di questa solidarietà e Alleanza Sanitaria Mondiale dai medici e degli aiuti per sostenere il popolo italiano. Cosi l’Associazione medici di origine straniera in Italia (Amsi), l’Unione Medica Euro Mediterranea (UMEM), La Comunità…

Appello e manifesto ‘#Integrandosu2Binari’ al mondo politico e istituzionale italiano

Il Movimento Internazionale transculturale interprofessionale Uniti per Unirez, insieme a tutti gli organismi e le comunità della nostra rete, all’associazione medici di origine straniera in Italia (Amsi ), alle Comunità del mondo arabo in Italia (Co-mai) e all’Unione Medica Euro…

Solidarietà ai medici e operatori della sanità aggrediti

L’Associazione medici di origine straniera in Italia (Amsi) e il movimento internazionale interprofessionale Uniti per Unire esprimono la loro solidarietà a tutti i professionisti della sanità che hanno subitó aggressioni disumane e condannando tutti gli episodi sia quelli denunciati,ma anche quelli di cui non…

Cittadinanza: incontro con il presidente della I Commissione della Camera, Giuseppe Brescia (M5s)

Nell’ultimo anno scolastico gli alunni con cittadinanza non italiana sono circa 900.000, con un’incidenza sulla popolazione scolastica del 9,7%, assurdo che la scuola li consideri “stranieri”. Si è tenuto martedi 8 ottobre a palazzo Montecitorio un incontro tra Foad Aodi, Presidente dell’Associazione Medici…

Giornata del Rifugiato: AMSI denuncia morti e feriti in Libia

Le comunità del mondo arabo in Italia (Co-mai), la Confederazione Internazionale laica interreligiosa (Cili-Italia), l’associazione medici di origine straniera in Italia (Amsi) e il Movimento internazionale “Uniti per Unire” e le associazioni e Comunità aderenti, celebrano la Giornata Mondiale del Rifugiato, istituita dalle Nazioni…

No al massacro dei bambini a causa della circoncisione clandestina

#Circoncisione Rituale, Foad Aodi (OMCEO di Roma e Amsi): chiediamo un intervento e un incontro urgenti al Ministro della Salute Giulia Grillo per fermare il massacro dei bambini innocenti (da #CirconcisioniCandestine). La nostra campagna congiunta Amsi-Fnomceo e Ordine dei medici…

Aumento del 40 % di episodi di discriminazione nei confronti di stranieri nel 2018

Questa la denuncia dell’associazione medici di origine straniera in Italia (Amsi) e le comunità del mondo arabo in Italia (Co-mai) con il Movimento “Uniti per Unire” e le circa 1000 associazioni e Comunità aderenti lanciano il loro grido d’allarme contro i ripetuti…

Ddl sicurezza, Amsi, urge una politica dei “2 Binari” integrazione-sicurezza, non una politica a senso unico

Foad Aodi: “Ci occupiamo di integrazione e diritti umani dal 2000, l’Italia e gli italiani non sono razzisti, ma bisogna comprendere e combattere la paura”. Così l’Associazione Medici di origine Straniera in Italia(AMSI) commenta, con preoccupazione, il Decreto Sicurezza approvato…

Urge #DdlIntegrazione con politica dei 2 binari Integrazione-sicurezza, non politica a senso unico

Foad Aodi: ci occupiamo di integrazione e diritti umani dal 2000, l’Italia e gli italiani non sono razzisti, ma bisogna comprendere e combattere la paura. Così l’Associazione medici di origine straniera in Italia (Amsi) commenta, con preoccupazione, il Decreto Sicurezza…

1 2 3