La Regione Piemonte ha chiesto alla Commissione Albo Odontoiatri di Torino la massima disponibilità di tutti gli iscritti a partecipare, in qualità di vaccinatori, alla campagna vaccinale anti-Covid, riconoscendo il ruolo medico proprio degli odontoiatri nell’ambito dell’attività di somministrazione.

Il compito previsto è di supportare gli operatori in servizio negli hub e nei centri vaccinali dell’Asl Città di Torino.

La Commissione Albo Odontoiatri di Torino ha immediatamente accolto la richiesta offrendo la propria collaborazione a favorire l’adesione del maggior numero possibile di iscritti, anche tenendo conto della particolarità del momento, in cui vi è la necessità di incrementare il personale sanitario disponibile per accelerare la somministrazione delle terze dosi alla popolazione.

“Chiediamo a tutti i colleghi di partecipare alla campagna vaccinale anti-Covid dando il proprio contributo all’attività che si svolge nei centri presenti sul territorio – sottolinea il presidente della Commissione Albo Odontoiatri di Torino Gianluigi D’Agostino -. È un impegno che ci pare doveroso sotto il profilo etico e professionale e nell’ottica della tutela della salute pubblica, in una fase in cui c’è l’esigenza di aumentare il numero di vaccinazioni effettuate”.