Il direttore generale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) Tedros Adhanom ha ringraziato Cuba per il suo sostegno nella lotta contro la pandemia da COVID-19.

Adhanom ha espresso al rappresentante permanente di Cuba a Ginevra, Juan Antonio Quintanilla, la sua gratitudine per aver investito nella produzione nazionale di vaccini e aver dato priorità alle misure di salute pubblica per contenere la pandemia. Quintanilla e Adhanom si sono incontrati mercoledì mattina per scambiare informazioni sull’efficacie gestione cubana contro l’epidemia, basata prettamente sulla medicina territoriale.

“Grazie, ambasciatore Quintanilla, rappresentante permanente di Cuba presso le Nazioni Unite a Ginevra, per l’incontro di oggi. L’OMS sostiene lo slancio della lotta contro COVID19, compresi gli investimenti nella capacità di produzione locale di vaccini e la priorità delle misure di salute pubblica per contenere la trasmissione” – ha scritto il capo dell’OMS nel suo account di social network Twitter

Cuba ha prodotto l’8% dei candidati vaccini anti-Covid-19 a livello mondiale: Abdala, Soberana 01, Soberana 02, Soberana Plus e Mambisa. Cuba ha inoltre combinato due dosi più una dose di richiamo, sviluppando allo stesso tempo anche altri farmaci e forniture per curare il virus.

Secondo il ministro cubano della sanità pubblica, José Ángel Portal Miranda, l’85% dei prodotti utilizzati nel protocollo di trattamento dell’epidemia sono stati prodotti dall’industria biotecnologica pubblica nazionale cubana: una scommessa sulla sovranità tecnologica. Nel frattempo Cuba prosegue la vaccinazione anti-Covid-19 ed ha raggiunto un totale di 12.852.801 dosi somministrate, puntando a vaccinare tutta la popolazione cubana entro la fine dell’anno.

http://www.acn.cu/salud/83956-agradece-director-de-la-oms-apoyo-de-cuba-a-la-lucha-contra-la-covid-19