Guinea Conakry: arrestato e incarcerato il giornalista Amadou Diouldé Diallo

07.03.2021 - Guinea Conakry - Pressenza Conakry

Quest'articolo è disponibile anche in: Francese

Guinea Conakry: arrestato e incarcerato il giornalista Amadou Diouldé Diallo
(Foto di Wikipedia)

Di Sow Mamadou Laafa per Pressenza

Il celebre giornalista sportivo e grande storico Amadou Diouldé Diallo è stato arrestato e tenuto in custodia cautelare nei locali della Direzione della Polizia Giudiziaria (DPJ). L’arresto è avvenuto sabato 27 febbraio, durante l’attività sportiva allo Stadio di Conakry. Un gruppo di poliziotti della DPJ si è presentato e l’ha condotto nei locali dell’istituto.

L’avvocato Alseny Aissata Diallo, membro del collettivo degli avvocati costituitosi per la difesa di Diallo, denuncia e condanna la procedura di fermo del suo cliente. Secondo lui Amadou Diouldé Diallo, decano della stampa della Guinea, non sarebbe stato arrestato, ma piuttosto rapito.

“È stato rapito e non arrestato, perché non ha ricevuto in precedenza alcuna convocazione. Non è mai stato convocato da nessuno. Improvvisamente ha ricevuto un mandato di comparizione e l’ha ottemperato. Ha obbedito e ha seguito (gli agenti venuti ad arrestarlo). È deplorevole che ai giorni nostri un cittadino venga rapito in questo modo, senza essere invitato da una convocazione in quanto cittadino guineano” ha sottolineato l’avvocato Alseny Aissata Diallo.

In merito alle cause dell’arresto, l’avvocato riferisce che Diallo è accusato di diffamazione e offesa al Capo di Stato: “Non c’è da stupirsi. Negli stati di diritto e democratici, tutti lottano per permettervi di dire ciò che pensate. Ma qui in Guinea, tutti lottano per non farvi dire ciò che pensate. È grave!” ha sottolineato l’avvocato Alseny Aissata Diallo al termine dell’incontro con il suo cliente.

Dopo 48 ore di custodia cautelare nei locali della direzione generale della polizia giudiziaria, è stato ascoltato lunedì 1° marzo, prima di essere deferito al tribunale di primo grado di Dixinn. Il giudice istruttorio deciderà se processarlo o meno. Se deciderà di incolparlo, il magistrato avrà due possibilità: o la libertà condizionata o la detenzione alla prigione centrale di Conakry.

Amadou Diouldé Diallo è conosciuto per le sue critiche contro il governo in carica. Non passa inosservato nelle sue uscite mediatiche quando si tratta di parlare del modo in cui il paese è gestito dal governo attuale. Questo giornalista impegnato è una spina nel fianco del governo della Guinea. È noto per le sue critiche riguardo la gestione attuale degli affari del paese da parte del governo in carica.

“Oggi, purtroppo, c’è una misura di custodia cautelare nei suoi confronti. Ma lunedì, molto presto, il collettivo degli avvocati sarà lì. Sarà ascoltato questo lunedì e faremo tutto il possibile affinché il caso venga esaminato già da lunedì”, ha promesso l’avvocato che Pressenza ha potuto intervistare alla sua uscita dalla sede della polizia.

Traduzione dal francese di Enrica Marchi. Revisione di Thomas Schmid

Categorie: Africa, Diritti Umani
Tags: , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Search

Il canale Instagram di Pressenza

Catalogo dei Documentari

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.