Prossimo futuro n. 06 –  18 -24 Gennaio

18.01.2021 - Italia - Redazione Italia

Prossimo futuro n. 06  –  18 -24 Gennaio
(Foto di https://www.facebook.com/laudatosii/)

Bollettino di informazione della redazione di Pressenza sugli eventi della prossima settimana.

Mandare le segnalazioni entro la domenica precedente a redazioneitalia@pressenza.com

 

Conferenza su Reddito di Base, reddito massimo e libertà, espone Daniel Raventós

21 gennaio, ore 21.00

Il webinar è organizzato dalla Rete Umanista per il Reddito di Base Universale e l’agenzia di stampa Pressenza. Sarà disponibile la traduzione simultanea in inglese, italiano e portoghese.

Per poter partecipare in diretta è necessario iscriversi al seguente link:

https://forms.gle/iwKxSgJGvjXqEoau5

L’incontro potrà essere seguito dalla pagina facebook della Rete Umanista per il Reddito di Base Universale e attraverso il canale di Pressenza Spagna su Youtube. Inoltre sarà possibile porre domande.

Per un Golfo di Trieste libero dal Nucleare
Conferenza on line a Dolina
Giovedì 21 gennaio alle ore 15 sul canale Zoom del Comune di San Dorligo della Valle / Dolina si terrà una conferenza on line d’informazione sul nucleare in collaborazione col Comitato pace e convivenza Danilo Dolci, come previsto dalla legge e dalle direttive europee e deciso dal Consiglio comunale al passaggio della 2a Marcia Mondiale Pace e Nonviolenza. La conferenza si potrà seguire anche sul canale YouTube del Comune.

Webinar “Integrazione, Regolarizzazioni e Inclusione”

Giovedì 21 (15:00) – Diretta streaming sul canale YouTube dell’ISGI

L’iniziativa si inserisce nell’ambito del Progetto – “ROSS per una ricerca europea sulle regolarizzazioni” che si propone due obiettivi: il primo è quello di contribuire al processo di riforma della politica italiana sull’immigrazione, necessario a supportare la ripresa socio economica dell’Italia e di alcuni paesi UE post pandemia Covid19; il secondo è quello di migliorare le politiche di inclusione sociale dei migranti in Italia e in alcuni paesi UE.  (https://youtu.be/F5_yhCSWEgI)

 

La decrescita felice oggi – Incontro online con Maurizio Pallante

-giovedì 21 ore 18:00 –

La decrescita felice non è rinuncia, sacrificio o regressione, anzi! E’ l’unica forma di evoluzione incentrata sul benessere dell’uomo e del Pianeta, piuttosto che sul profitto di pochi. Un nuovo e propositivo paradigma culturale che nasce dalla critica a un sistema consumistico devastante e oramai anacronistico. La società in cui viviamo si regge sul concetto di iper-produzione e creazione di bisogno d’acquisto nei cittadini-consumatori affinché il cosiddetto PIL di una Nazione possa crescere all’infinito. La massiccia produzioni di rifiuti, i continui sprechi e il depauperamento delle risorse naturali sono la diretta conseguenza di questo sistema malato e sempre più perdente, come dimostrato anche dalla crisi che stiamo vivendo. info.events/

Per iscriversi gratuitamente all’evento è necessario registrarsi qui: https://forms.gle/KViXJ2njHyxGYeH66

 

Assemblea on line #Ilmondocheverrà VIII –

Giovedì 21 ore 18,00 su Zoom e live su Facebook

Mentre rumoreggiano rimpasti di governo e il governo cambia idea ogni settimana sulle misure restrittive, una cosa è certa: quel che ci è dato sapere sui progetti italici per il Recovery Fund non ci piace. Il problema è senz’altro la democrazia, ma la democrazia non è il Parlamento. Chi deciderà sui 209 miliardi che raggiungeranno l’Italia a partire dall’estate del 2021? Con la pandemia che non si ferma, e la terza ondata dietro l’angolo, i nodi vengono al pettine: come ricostruire il paese senza welfare universale e sostegno al reddito? Come spendere davvero le risorse europee con una Pubblica Amministrazione che cade in pezzi? E addirittura pure in Italia si discute di patrimoniale, ovviamente barbare le reazioni padronali.

Il link Zoom per connettersi sarà pubblicato su facebook /events/ e sulla pagina dell’ Assemblea #ilmondocheverrà

 

America: due o tre cose che sappiamo di lei – Teleconferenza 

Venerdì 22 ore 18.30 Centro di documentazione contro la guerra

Se il poliziotto globale che ha allestito 800 basi per il controllo del mondo non riesce a mantenere l’ordine in casa sua, c’è un problema. Se una minoranza significativa invade la sede del potere legislativo degli Stati Uniti a seguito della propaganda e all’invito di un presidente sconfitto ma ancora in carica, c’è un problema. Se tra metropoli e America profonda gli Stati non sono mai stati così disuniti, come le recenti elezioni hanno dimostrato, c’è un problema. Se, per ora, la guerra civile rimane allo stato latente, c’è un problema. Se non saremo capaci di descrivere il futuro prossimo venturo, c’è un problema. Su questo vogliamo aprire una discussione, senza pensare di risolvere, ma cercando di delineare dei nodi da sciogliere.

Per partecipare  scrivete a: centrodocumentazionecontrolaguerra@inventati.org vi sarà inviato il link e i riferimenti per il collegamento on line

 

Armi nucleari: un pericolo ancora attuale

Il 22 Gennaio entra in vigore il Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari, un trattato voluto dagli hibakusha dalla società civile internazionale, dalla Campagna ICAN, dai governi degli stati che hanno subito le conseguenze dei test nucleari, dalle più importanti autorità religiose; un trattato che dice a chiare lettere che le armi nucleari sono immorali, che violano i diritti umani e che vanno smantellate e fatte sparire per sempre.

Pressenza celebra quest’avvenimento il 22 Gennaio alle 17 su zoom e in diretta Facebook con ospiti significativi:

Annalisa Adamo, avvocato e difenditrice dei diritti umani

Angelo Baracca, studioso e militante antinucleare

Padre Alex  Zanotelli, missionario e operatore di pace

Alessandro Marescotti, presidente di Peacelink

E’ possibile partecipare collegandosi a questo link

https://us02web.zoom.us/j/84155516061

o seguire la diretta Facebook a: http://www.facebook.com/pressenzaitalia

 

In vigore il TPAN: che fare adesso?

Incontro dei Disarmisti Esigenti e Wilpf Italia

L’incontro, che inizierà il giorno 22 gennaio 2021 alle ore 19.00 sarà registrato per essere introdotto sul canale video “SIAMO TUTTI PREMI NOBEL PER LA PACE CON ICAN”, sarà introdotto da Alfonso Navarra (portavoce dei Disarmisti esigenti) e Antonia Sani (WILPF Italia).
Il consenso Sistemico

Piccola scuola di pace- Quartiere 4 Isolotto, Firenze organizza

Sabato 23 gennaio 2021 dalle ore 16:30 alle 18:45 Laboratorio online in due sessioni: il 23/1 e il 30/1 condotto da Aldo Riboni

per iscriversi:

http://bit.ly/PilloleOnline2021

Il Consenso Sistemico è un nuovo modo per prendere decisioni di gruppo. E’ particolarmente adatto per gruppi che vogliono prendere decisioni sostenibili, trasparenti e inclusive in modo efficiente e dinamico. Può essere utilizzato sia come metodo decisionale vero e proprio (per esempio al lavoro, tra coinquilini o vicini, in comunità o in progetti di ogni tipo) che come metodo di facilitazione di gruppi (durante seminari, incontri o riunioni).

Chi è Aldo Riboni.

Nel 2012 ho concluso una formazione in Comunicazione Nonviolenta con trainer certificati in Germania. Negli anni successivi ho continuato a formarmi in incontri internazionali. Ho condotto gruppi di esercitazione e seminari di Comunicazione Empatica o Nonviolenta prima in tedesco e poi, dopo essermi trasferito in Toscana, in italiano. Dal 2016 facilitatore per il Consenso Sistemico

Evento Facebook https://fb.me/e/1UbHo7uRO?ti=wa

 

TPAN Festival

Il 23 Gennaio si svolgerà a cura di Art of Change, Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza, ICAN, Mondo Senza Guerre e Senza Violenza una manifestazione on line per celebrare l’entrata in vigore del Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari.

Non stop dalle 11:30 alle 21.30

FACEBOOKhttps://www.facebook.com/WorldWithoutWars

ZOOM:  ID 85728902754

 

Categorie: Cultura e Media, Europa
Tags: ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Search

Il canale Instagram di Pressenza

Catalogo dei Documentari

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.