“Nel corso della storia, l’Essere Umano è stato protagonista di molteplici rivoluzioni in numerosi campi. Questi salti evolutivi, non lineari, si sono prodotti nei momenti in cui l’organizzazione sociale e i valori vigenti non sono stati più in grado di dare risposte alle necessità degli insiemi umani in crescita. Questa è la situazione che oggi viviamo a livello mondiale. Per questo è di grande importanza e del più alto valore morale, ridare forza a un Nuovo Umanesimo Universalista.
L’Umanesimo Universalista assume l’essere umano come valore e come interesse centrale; afferma l’uguaglianza di tutti gli esseri umani; riconosce la diversità personale e culturale; promuove lo sviluppo della conoscenza al di sopra di quanto viene accettato o imposto come verità assoluta; afferma la libertà in materia di idee e di credenze; rifiuta la violenza”.

Con questa affermazione il Centro Mondiale di Studi Umanisti ha lanciato il nuovo sito multilingua https://www.humanistdocument.org/ con l’obiettivo di una campagna di adesione al Documento Umanista, reso pubblico nel 1993 all’interno delle Lettere ai miei amici, sulla crisi personale e sociale nel mondo di oggi di Silo, fondatore del Movimento Umanista.

“In questo momento di grande crisi è necessario diffondere e approfondire gli elementi di fondo del Documento Umanista come risposta coerente e completa alla situazione che ci tocca vivere, ma ancor più come strumento essenziale per l’unione di tutti gli umanisti del mondo”.

Nel sito è possibile aderire al Documento (https://www.humanistdocument.org/adesione/) ed unirsi ai più vicini gruppi di base del Centro Studi Umanisti o fondarne uno nuovo.