Il 5 ottobre Extinction Rebellion (XR) ha dichiarato ribellione al governo italiano, mettendo in atto questa mattina le prime azioni di disobbedienza civile nonviolenta della settimana.

Il presidio previsto per stamattina in Piazza San Silvestro è stato animato da performances, balli, interventi di taglio scientifico di numerosi attivisti arrivati per l’occasione da tutti i gruppi che il movimento conta in tutta Italia.

Successivamente un gruppo di attivisti si è diretto verso Piazza del Parlamento per chiedere di poter consegnare una dichiarazione ai parlamentari, realizzando una performance in quel luogo simbolico, impedita tuttavia dalla polizia che, in modo sproporzionato rispetto al carattere nonviolento della manifestazione, ha bloccato il passaggio agli attivisti di Extinction rebellion con un imponente schieramento di mezzi.

Extinction Rebellion Italia, tra l’altro dichiara: “Le persone hanno il diritto di pretendere un cambiamento di sistema. Oggi più che mai è necessario un cambio trasformativo della democrazia rappresentativa, che non guardi alle prossime elezioni come orizzonte di operato, che vada oltre la politica partitica. Abbiamo bisogno che venga istituita un’Assemblea dei Cittadini Nazionale per affrontare la crisi Climatica ed Ecologica.

Extinction Rebellion Italia.

Email ufficio stampa: stampa@extinctionrebellion.it

Contatti telefonici 340 6244276 / 329 2480942

CARTELLA STAMPA PUBBLICA: https://drive.google.com/drive/u/0/folders/1klYNFglasnklcBtM7XVTu0y88d9sbduI

Si allega un breve video già montato e delle foto in questa sottocartella:

https://drive.google.com/drive/u/0/folders/10MvfQRTLXxMZhjKJvDZQmTZ31-CAxhpJ