Mare Jonio riparte da Lampedusa alla volta del Mediterraneo centrale

16.06.2020 - Redazione Italia

Mare Jonio riparte da Lampedusa alla volta del Mediterraneo centrale
(Foto di https://www.facebook.com/Mediterranearescue/)

La nave Mare Jonio di Mediterranea Saving Humans è ripartita questa mattina verso il Mediterraneo centrale dopo la sosta di qualche giorno a Lampedusa, dove aveva riparato nella giornata di venerdì a causa del maltempo.

Mare Jonio riparte pochi giorni dopo la tragedia di sabato scorso, quando almeno dodici persone hanno perso la vita nell’ennesimo naufragio davanti alle coste della Libia, la frontiera più pericolosa e letale del mondo. Le partenze dall’inferno libico, dettate dalla disperazione e dalla fuga dalla guerra, continuano. Per questo c’è bisogno di monitoraggio e umanità in quel tratto di mare.

Mare Jonio continua la missione di pattugliamento, monitoraggio e denuncia di ciò che accade nel Mediterraneo centrale iniziata con la partenza da Trapani il 10 di giugno. La Mare Jonio era ripartita dopo molti mesi di ingiusto sequestro dovuto ai decreti sicurezza e dopo lo stop forzato dovuto all’emergenza Covid-19. Mediterranea è tornata in mare nel pieno rispetto delle normative anti-covid e con un equipaggio ridotto nel rispetto del distanziamento sociale previsto dalla legge.

 

 

Categorie: Africa, Comunicati Stampa, Europa, Migranti
Tags: , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.