Salute per il clima e per noi esseri umani.

FightEveryCrisis – “La peste inizia con C: CO2” – disarmo per proteggere il clima

Il messaggio dello sciopero globale per il clima del 24 aprile era chiaro: la protezione del clima resta attuale anche in questi tempi e sul clima non si può negoziare.

Bisogna includere le emissioni di CO2 del settore bellico negli obiettivi tedeschi di protezione del clima. La sopravvivenza dell’umanità è doppiamente minacciata negli anni e nei decenni a venire dal riarmo militare e dai cambiamenti climatici. Le due cose sono correlate.

Le operazioni militari sono pericolose. Oltre al pericolo per tutte le forme di vita, rappresentano anche un’immensa minaccia per il clima e l’ambiente. Si emettono inquinanti nell’aria che respiriamo, nel suolo e nelle acque sotterranee. Ad esempio, gli aerei militari NATO spesso scaricano il carburante in eccesso durante il volo e questo petrolio depositandosi per terra si infiltra poi nel terreno (1).

Ancora più devastanti sono le distruzioni causate dalle armi nucleari: le città di Hiroshima e Nagasaki (2) ci hanno mostrato i gravi effetti dell’uso delle bombe nucleari e le loro fatali conseguenze a lungo termine nei luoghi contaminati radioattivamente. Non solo direttamente attraverso le bombe, ma anche nel corso di vari decenni molte persone sono morte in seguito a malattie atroci. (3)

No al riarmo atomico!

La Ministra della Difesa tedesca Annegret Kramp-Karrenbauer ha recentemente sottoscritto un accordo segreto del valore di vari miliardi con il Segretario della Difesa americano Mark Esper e ha commissionato l’acquisto di 45 aerei da combattimento F-18 al produttore americano Boeing. In caso di emergenza, 30 di questi caccia possono trasportare le armi nucleari statunitensi immagazzinate nella base aerea tedesca di Büchel vicino a Coblenza. (4)

Petizione a questo link:

https://weact.campact.de/petitions/atombomber-nein-danke?source=whatsapp-share-button&utm_medium=recommendation&utm_source=rec-wa&share=d8447e14-ccb6-43d1-9bfd- c1d0e65cd4ca

Gli effetti delle operazioni militari sono spesso più pericolosi rispetto ad altre fonti di emissione, come il traffico o le centrali elettriche a carbone. A seguito dei numerosi test sulle armi nucleari effettuati a metà del XX secolo, le profondità marine del Pacifico oggi sono infestate non solo da residui di plastica, ma anche da radioattività altamente nociva. (5)

Anche il cosiddetto uso pacifico dell’energia nucleare comporta notevoli pericoli per la vita di tutti. Le conseguenze catastrofiche degli incidenti ai reattori di Fukushima e Chernobyl lo dimostrano chiaramente, con ripercussioni gravi che continuano anche al giorno d’oggi. (6)

La foresta intorno a Chernobyl brucia da settimane

I medici mettono in guardia dalla nube radioattiva che potrebbe raggiungere anche l’Europa centrale.

L’IPPNW (International Physicians’ Organisation for the Prevention of Nuclear War) ha messo in guardia contro la banalizzazione degli incendi boschivi nell’area radioattiva contaminata intorno alla centrale nucleare danneggiata di Chernobyl. Secondo il rapporto, ci sono nuvole radioattive sull’Ucraina. “In caso di condizioni meteorologiche e direzione del vento sfavorevoli, anche il resto d’Europa potrebbe essere colpito dalle nubi radioattive”, ha detto il co-presidente di IPPNW Alex Rosen. (7) Una volta rilasciata, la radioattività non può più essere fermata, poiché si riduce significativamente solo dopo secoli.

La crisi climatica non si ferma durante la crisi del Coronavirus

È giunto il momento di vedere le crisi nel loro contesto. L’energia fossile porta alla lotta per le risorse. Le guerre e le operazioni militari sono killer del clima. Tutto è interconnesso e si influenza a vicenda. Se questa influenza è positiva o negativa, lo decidiamo in fin dei conti attraverso le nostre azioni collettive. La strada per una società più giusta ed ecologica deve essere intrapresa ora!

P4F Parents for Future – Pace per il Clima, Germania

Sabine Buchmann, Ravensburg

email: presse@parentsforfuture.de

https://www.coveringclimatenow.org

Traduzione dal tedesco di Thomas Schmid

1 – http://www.luftpost-kl.de/luftpost-archiv/LP_19/LP07219_210619.pdf

2 –https://www.ard.de/home/wissen/Zweiter_Weltkrieg__Atombomben_auf_Hiroshima_und_Nagasaki/2043352/index.html

https://www.atomwaffena-z.info/geschichte/einsatz-von-atomwaffen/hiroshima.html

3 – http://ippnw.de/commonFiles/pdfs/Atomwaffen/Langzeitfolgen_von_Atomexplosionen.pdf

https://www.n-tv.de/panorama/Hiroshima-zaehlt-280-000-Opfer-article6900301.html

4 – https://www.zeit.de/zustimmung?url=https%3A%2F%2Fwww.zeit.de%2Fpolitik%2Fdeutschland%2F2020-04%2Fannegret-kramp-karrenbauer-interesse-us-%2520kampfjets-kauf

https://www.spiegel.de/consent-a-?targetUrl=https%3A%2F%2Fwww.spiegel.de%2F%3Ffrom%3D404&ref=https%3A%2F%2Fwww.spiegel.de%2Fpolitik%2Fdeutschland%2Fbundeswehr-annegret-kramp-karrenbauer-sagt-%2520washington-kauf-von-us-kampfjets-zu-a-c1b5f289-c6f0-4899-813f-%2520f203e840ec92%3Ffbclid%3DIwAR1Hae-OP4mis7BspMxAdE-xV3k4VwetoKYLBFcH3yscYMyHGVzx9uSr__U

5 – https://de.m.wikipedia.org/wiki/Liste_von_Kernwaffentests

6 – https://www.zeit.de/thema/fukushima

7 – https://www.ippnw.de/atomenergie/gesundheit/artikel/de/aerzteorganisation-warnt-vor-verharml.html