Manolis Glezos, grande personaggio della sinistra greca, è morto all’età di 98 anni

30.03.2020 - Pressenza Athens

Quest'articolo è disponibile anche in: Inglese, Spagnolo, Francese, Greco

Manolis Glezos, grande personaggio della sinistra greca, è morto all’età di 98 anni
(Foto di φωτογραφία flickr)

Manolis Glezos è stato un importante personaggio della sinistra greca. Nelle elezioni europee fu il primo greco eletto nel Parlamento Europeo con SYRIZA. Aveva annunciato che si trattava di una candidatura simbolica per rafforzare la posizione di SYRIZA e che avrebbe ricoperto quel ruolo solo per un anno.

Da giovane, durante l’occupazione nazista, all’alba del 31 maggio 1941 Glezos e Apostle Santas rimossero la bandiera nazista dall’Acropoli di Atene, letteralmente davanti agli occhi delle guardie. Questo gesto lo rese un eroe della Resistenza greca.

Glezos aveva lavorato come giornalista nel più grande giornale di sinistra del paese e per molti anni si era attivamente impegnato in politica. Nel 1962 l’Unione Sovietica lo insignì del Premio Internazionale Lenin per la Pace. Charles de Gaulle lo definì “il primo partigiano d’Europa”.

Traduzione dall’inglese di Asia Butti

Categorie: Europa, Politica
Tags: , , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.