Milano: Accendiamo la Pace

22.01.2020 - Redazione Italia

Milano: Accendiamo la Pace

Un momento di incontro e di confronto aperto a reti, movimenti, associazioni, comitati, circoli, cittadine e cittadini, operatori dell’informazione per rilanciare l’impegno collettivo per la pace, il disarmo, la nonviolenza.

VENERDI’ 31 GENNAIO 2020 – ORE 17.00

Sede ACLI MILANESI, via della Signora 3 – MILANO

salone Luigi Clerici

Le campagne e i temi dell’azione di Rete della Pace e di Rete Italiana per il Disarmo presentati all’attenzione della cittadinanza, con una carrellata di interventi e informazioni utili a costruire percorsi di Pace.

Dalla diminuzione delle spese militari all’eliminazione delle armi nucleari; dalla promozione di iniziative di soluzione nonviolenta dei conflitti alla creazione dei Corpi Civili di Pace; dal controllo dell’export militare italiano all’azione contro le armi esplosive, i droni armati, i ‘killer robots’. Uno sguardo sulle azioni che verranno concretizzate nel 2020 per “accendere la Pace”.

L’evento – che precede l’Assemblea congiunta di Rete della Pace e Rete Italiana per il Disarmo del 1 febbraio 2020 – si colloca inoltre all’interno del percorso di mobilitazione “Spegniamo la guerra, accendiamo la Pace!” caratterizzato da eventi pubblici nazionali ed internazionali nella giornata del 25 gennaio 2020.

Per iscriversi accedere al Modulo di iscrizione online all’Assemblea del 31 gennaio – 1 febbraio 2020

Categorie: Comunicati Stampa, Europa, Pace e Disarmo
Tags: , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Search

Racconti della Resistenza

Racconti della Resistenza

Il canale Instagram di Pressenza

Catalogo dei Documentari

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.