Liberiamo il futuro iracheno: approfondimento con Ismaeel Dawood

23.01.2020 - Torino - Redazione Torino

Liberiamo il futuro iracheno: approfondimento con Ismaeel Dawood

Il movimento di protesta popolare pacifico e non violento che da inizio Ottobre riempie le piazze irachene per chiedere un cambiamento profondo del sistema politico settario imposto dopo l’invasione americana del 2003, non accenna a placarsi nonostante gli attacchi delle forze di sicurezza irachene e delle milizie che hanno causato oltre 600 morti e almeno 20,000 feriti.

Si tratta di un movimento non violento che ha dimostrato di saper sopravvivere ai tentativi di strumentalizzazione e alle pressioni delle varie forze politiche e militari. Tuttavia, il riaccendersi delle tensioni tra Stati Uniti e Iran a seguito dell’uccisione del generale Qassem Soleimani da parte delle forze americane, pone nuovi interrogativi su quale potrà essere il futuro di questo movimento che già era riuscito a porsi come interlocutore politico nei confronti del governo e in particolare del presidente iracheno Barham Salih. Il futuro del movimento sembra appeso a un filo, come mostra questa illustrazione apparsa su tutti i social iracheni.

Di fronte a questi avvenimenti, riteniamo importante che le diverse associazioni e realtà attive sul territorio sui temi della pace e della solidarietà internazionale riflettano insieme sugli eventi iracheni per individuare azioni concrete di solidarietà a sostegno delle manifestazioni non violente.

Per questo motivo, vorremmo invitarvi a un pomeriggio di riflessione e approfondimento animato da Ismael Dawood, Civil Society Officer di Un Ponte Per e difensore dei diritti umani iracheno che da oltre 10 anni si occupa del sostegno alla società civile irachena, in particolare tramite il supporto alla piattaforma internazionale Iraqi Civil Society Solidarity Initiative i cui attivisti e attiviste hanno assunto un ruolo importante nel documentare le proteste (https://www.iraqicivilsociety.org/).

L’appuntamento è per il mercoledì 29 gennaio presso il Centro Studi Sereno Regis a partire dalle 17.30.

Vi aspettiamo per provare a costruire insieme azioni concrete di solidarietà con il popolo iracheno, che rivendica diritti e pace per il proprio paese.

Vi invitiamo a segnalare la vostra presenza e a diffondere l’evento tra i vostri contatti tramite il link https://www.facebook.com/events/487997978791635/ .

Grazie mille e a presto!

Un Ponte Per – Comitato di Torino 

Categorie: Comunicati Stampa, Europa, Questioni internazionali
Tags: ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Giornata della Nonviolenza

Giornata della Nonviolenza

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.