In un’odierna famiglia d’immigrati, fuggiti in seguito al massacro dei genitori, quattro adolescenti abitano a Montreal con la nonna Ménécée: sono la giovane Antigone, sua sorella Ismène, i suoi fratelli Étéocle e Polynice. Studentessa di altissimo profilo, rispettosa delle leggi, più matura della sua età, la sedicenne Antigone è il collante e il punto di riferimento del nucleo. Quando Étéocle è assurdamente ucciso dalla polizia durante l’arresto per droga del loro fratello Polynice, motivata dal senso del dovere, Antigone decide di mettere a repentaglio il suo futuro per proteggere dall’espulsione dal paese, vale a dire dalla morte, il suo consanguineo finito in galera.

“Antigone” della regista canadese Sophie Deraspe è un libero adattamento in chiave contemporanea della tragedia di Sofocle, rappresentata ad Atene per la prima volta nel 442 a.c. Così come in Sofocle, l’Antigone della Deraspe sostituisce alla legalità il proprio senso della giustizia, fondato sull’amore e sulla solidarietà. Segue un dibattito sui social, nel quale non mancano le fakenews, che coinvolge la natura stessa della legge quando questa non rispetta i diritti umani. Ci si chiede se sia lecito osservarla o più etico seguire i dettami del cuore. La risposta all’atto umanamente inattaccabile di Antigone si fortifica tra i sostenitori e forma un cordone sanitario, anche se l’uomo ha tutt’altro che risolto il conflitto tra cosa sia giusto eticamente e cosa legale. Legalità che tra l’altro, dice il film, può essere manipolata, interpretata a piacimento, complicata e confusa fino a diventare inesistente.

L’opera di Sophie Deraspe non ha soltanto un valore civile, ha una regia sicura, tempi scorrevoli, interpreti bravi e nella protagonista Nahéma Ricci una giovane attrice molto convincente. Vincitore del Toronto Film Festival come miglior film canadese, è stato selezionato per concorrere agli Oscar 2020.

Data di uscita nd (Italia)

Genere Drammatico

Anno 2019

Regia Sophie Deraspe

Attori Nahéma Ricci, Rawad El-Zein, Antoine Desrochers, Sebastien Beaulac, Nour Belkhiria, Hakim Brahimi, Lise Castonguay, Eric Clark, Jean-Sébastien Courchesne, Paul Doucet, Benoît Gouin

Paese Canada

Durata 109 Min