Il Burkina Faso fornirà servizi gratuiti di pianificazione familiare

01.06.2019 - Riccardo Noury

Quest'articolo è disponibile anche in: Spagnolo, Francese, Greco

Il Burkina Faso fornirà servizi gratuiti di pianificazione familiare
(Foto di Amnesty International)

Il 1° giugno 2019 potrebbe essere una data storica per i diritti delle donne, in particolare per i loro diritti sessuali e riproduttivi in Burkina Faso.

A partire da questa data, al termine di una lunga campagna condotta da Amnesty International e dalle organizzazioni locali per i diritti umani, il governo del paese africano si è impegnato a mettere a disposizione servizi gratuiti di pianificazione familiare, tra cui visite e consulenze mediche e la distribuzione di profilattici in tutto il paese.

Negli ultimi anni, sebbene in miglioramento, il Burkina Faso aveva fatto registrare tassi altissimi di matrimoni forzati, gravidanze indesiderate e mortalità materna.

Applausi, dunque, alle autorità di Ouadagougou che, pur facendo conto su risorse scarse e impegnate a contrastare il terrore dei gruppi armati islamisti, hanno fatto una scelta coraggiosa in favore dei diritti delle donne.

Categorie: Africa, Diritti Umani
Tags: ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.