Nakba – Il Diritto Al Ritorno

21.05.2019 - Milano - Redazione Italia

Nakba – Il Diritto Al Ritorno
(Foto di https://www.facebook.com/fuoriluogoSPES/)

Giovedì 23 maggio 2019 dalle ore 16:30 alle 18:30

Dipartimento di Scienze sociali e politiche, aula 23

Via Conservatorio 7, Milano

Organizzato da Fuori Luogo

Il 14 maggio 1948, il giorno prima del termine del mandato britannico in Palestina, David Ben Gurion dichiarò la nascita dello Stato Ebraico in Palestina, conosciuto come Stato d’Israele.
Il presidente americano all’epoca e Stalin riconobbero subito il nuovo Stato al contrario dei paesi della Lega Araba.

Nel giro di pochi giorni 4 paesi della Lega invasero i territori palestinesi che erano sotto il mandato britannico e si scontrarono con gli israeliani. Questa guerra passò alla storia come guerra d’indipendenza mentre i palestinesi l’hanno battezzata con il nome di Nakba.

Durante la Nakba, che significa letteralmente “catastrofe”, decine di villaggi furono completamente distrutti e più di 700.000 palestinesi dovettero abbandonare le proprie città e le proprie case. Molti di loro finirono nei paesi limitrofi principalmente in Siria, Libano e Giordania.

Ogni anno, dal 1948, il 15 maggio i palestinesi in tutto il mondo commemorano l’esodo palestinese invocando il diritto al ritorno e richiedono il riconoscimento e la protezione dell’identità e della popolazione palestinese che da ormai 71 anni subisce continue violazioni.

Discuteremo di questi temi con:

Elisa Giunchi, professoressa del corso di Storia e istituzioni dei paesi musulmani presso la nostra università

Christian Elia, giornalista

Alae Al Said Najjar, scrittrice

Categorie: Diritti Umani, Europa, Medio Oriente
Tags: , , , ,

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.