Aids: il fascino delle fake news

13.02.2019 - Vittorio Agnoletto

Quest'articolo è disponibile anche in: Spagnolo

Aids: il fascino delle fake news
(Foto di http://www.thebluediamondgallery.com)

Ancora una volta, come ormai avviene da anni, oggi verso l’ora di pranzo, alcuni importanti siti d’informazione hanno annunciato un vaccino italiano contro l’AIDS efficace al 90%.

Grande sorpresa generale, incredulità nel mondo scientifico, entusiasmo tra migliaia di persone sieropositive e i/le loro partner.

Nel giro di un paio di ore i titoli cambiano, forse per l’intervento da parte di qualche autorevole ricercatore sui direttori dei giornali online, forse perché qualche giornalista si è reso conto di averla sparata grossa.

Non c’è all’orizzonte alcun vaccino per l’AIDS, purtroppo, né tanto meno alcun vaccino italiano contro l’AIDS. Semplicemente si sono fatti dei passi avanti per l’uso di un altro farmaco basato sulla proteina TAT da utilizzare per ridurre la carica virale nelle persone sieropositive.

Nulla quindi a che vedere con un vaccino che, come tutti sanno, serve per evitare l’infezione, non per curare le persone sieropositive.

Ora capisco l’amor patrio e la ricerca di uno scoop a qualunque costo, ma un po’ di serietà e di professionalità in  più quando si fa informazione sulla salute e sull’AIDS non guasterebbero.

Categorie: Cultura e Media, Europa, Opinioni, Salute
Tags: , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.