E’ nata a Gioiosa Ionica (Rc) l’Associazione Solida, la prima Rete Europea di Comuni Solidali

05.12.2018 - Redazione Italia

E’ nata a Gioiosa Ionica (Rc) l’Associazione Solida, la prima Rete Europea di Comuni Solidali

Si sono tenuti ieri, 4 dicembre, presso il Comune di Gioiosa Ionica, capofila del progetto, i lavori per la nascita della prima Rete Europea dei Comuni Solidali. Dopo oltre un anno di lavoro, l’Associazione europea “Solida”, costituita da Comuni e altri enti pubblici e privati che condividono gli stessi principi di solidarietà, inclusione sociale, democrazia e non discriminazione, prende forma e si costituisce.

L’obiettivo del neonato sodalizio è lo sviluppo di legami internazionali e attività di partenariato tra i suoi membri, nel nome della cooperazione tra le persone come fondamento per una convivenza pacifica e civile, condividendo i valori fondamentai dell’Unione Europea e supportando gli amministratori locali nella pianificazione ed attuazione di politiche inclusive.

Alla presenza dei sindaci di Gioiosa Ionica, Birgu (Malta) e Santa Pola (Spagna), i delegati delle municipalità di Erdut (Croazia), Lousada (Portogallo), Neapoli-Sikies (Grecia), Novo mesto (Slovenia) e Giovanni Maiolo (legale rappresentante della Rete dei Comuni Solidali), si è provveduto alla registrazione della nuova associazione e si è tenuta la prima assemblea generale elettiva dei membri del consiglio di amministrazione e del presidente dell’associazione. In questa sede, Salvatore Fuda, Sindaco del Comune di Gioiosa Ionica (RC), è stato eletto presidente di “Solida”, mentre la carica di vice-presidente verrà ricoperta da John Boxall, Sindaco del Comune di Birgu (Malta).

http://www.strettoweb.com/foto/2018/12/gioiosa-ionica-associazione-solida/780815/

 

Categorie: Diritti Umani, Europa
Tags: ,

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


video 10 anni Pressenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.