Vagabondi delle stelle: incontro a Firenze

23.11.2018 - Carmelo Musumeci

Vagabondi delle stelle: incontro a Firenze

In tanti anni di carcere non ho fatto altro che scrivere, perché avevo capito che per me questo era il modo migliore per buttare fuori dalle sbarre della mia finestra tutto il dolore che portava addosso il mio cuore. La scrittura mi ha consentito di indagare dentro la mia mente e il mio cuore.

È stata la chiave che ha consentito alla mia anima di uscire e di viaggiare, che mi ha fatto crescere, “abbassando” intorno a me le mura che mi rinchiudevano.

Di seguito la presentazione e il programma dell’incontro.

—————————-

L’evasione possibile è un progetto dell’Associazione Liberarsi, nato nel 2011 e realizzato con i contributi dell’otto per mille della Chiesa Valdese. Il progetto prevede la pubblicazione di una collana di libri, che narrano storie provenienti dal carcere, con lo scopo specifico di creare sinergie che “portino fuori” le persone, mettendole in relazione con la società esterna.

VAGABONDI DELLE STELLE

Il titolo dell’incontro s’ispira al libro di Jack London, un’opera eccezionale.

E’ il secondo incontro che vede riuniti in Toscana scrittrici e scrittori delle carceri per proseguire lo studio e la conoscenza iniziata il 14 ottobre dello scorso anno; organizzato dall’Associazione Liberarsi e da BiblioteCaNova Isolotto, con il contributo dell’Ente Cassa Risparmio di Firenze e dell’otto per mille della Chiesa Valdese, e l’adesione di numerose associazioni e soggetti collettivi.

Vogliamo sottolineare l’importanza della scrittura e della lettura e dell’approfondimento biografico, rafforzare le realtà già esistenti e stimolare la crescita di nuove esperienze. Riteniamo sia giunto il momento di creare un coordinamento tra queste realtà che faccia un lavoro di censimento di ciò che già esiste nelle carceri e sul territorio e che inizi ad aprirsi ad esperienze che superino i confini della nostra regione.

Programma della giornata

9:30 Registrazione partecipanti

10:00 Saluti istituzionali: Mirko Dormentoni, Presidente Quartiere 4 Comune di Firenze; Eros Cruccolini, Garante dei detenuti del Comune di Firenze

Presentazione dell’incontro:

Emiliano Rolle, Direttore BiblioteCaNova Isolotto

Sara Corradini Direttivo delegazione CESVOT di Firenze

Maddalena Innocenti, Fondazione Guido Franceschini Firenze

11:00 Tavola rotonda introduttiva: L’importanza di scrivere oggi in carcere. Interventi di:

Giuliano Capecchi, volontario dell’ Associazione Liberarsi

Ornella Favero, direttrice di Ristretti Orizzonti, rivista del carcere di Padova

Carmelo Musumeci, scrittore, Associazone Liberarsi

Lucia Randazzo, madre dello scrittore Alessio Attanasio

Pino Roveredo, scrittore, garante detenuti Friuli Venezia Giulia

11:30 Esperienze di giornali del carcere e di scrittura creativa coordinano Monica Sarsini e Claudio Pedron

presenti: Anna Giannelli (Il Ponte, carcere di Massa), Maria Chiara Niccolai e Giulia Piccirillo (La torre e l’alfiere, carcere di Pisa), Apriti sesamo, carcere di Porto Azzurro, Carla Cappelli (Spiragli, carcere di Prato, sezione Alta Sorveglianza), Mauro Presini (Astrolabio, casa circondariale Ferrara), Patrizia Tellini, progetto per un periodico delle carceri femminili toscane, Costantino Paolicchi, laboratorio di scrittura del carcere di Massa, Annamaria Mori, Alessandra Martina, Luan Sufia, Serena Checchi, Azzurra Stabile, Fanta Maria Dieng Scrittura di evasione carcere Sollicciano femminile e maschile.

Interventi di:

Avv. Maria Teresa Pintus, referente Osservatorio Carceri Camera Penale di Sassari, Avv. Giuliana Falaguerra, camera penale Siena e Montepulciano

Gino Paolini, educatore Carcere di Massa

12:40 Non è sogno (la vita)

Giovanni Cioni: Un progetto di film, nato dal Laboratorio Nuvole, iniziato a ottobre 2016 presso il carcere di Capanne (Perugia)

13:00 pausa

14:30 Maurizio F.Corte, professore di giornalismo interculturale e multimedialita , Universita di Verona, autore de “Il biondino della spider rossa. Crimine, giustizia e media

15:00 Scrittrici e scrittori dalle carceri: coordinano Francesca De Carolis e Paola Ricciardi, Paul Coscian, Claudio Conte, Agnese Costagli, Pasquale De Feo, Giovanni Farina, Sebastiano Prino, Alfredo Sole, Lucian Tarara, Bruno Ventura e altre e altri

17:00 Quali prospettive future?

Proposte, idee, iniziative:

  • Un coordinamento regionale, aperto anche a realta nazionali;
  • Biblioteche e carcere in Toscana;
  • un libro per ricordare Claudio Crastus;
  • dal disagio alla poesia e altri concorsi;
  • un catalogo approfondito di scrittrici e scrittori del carcere e sul carcere;
  • e altri progetti

 

Categorie: Diritti Umani, Europa, Non categorizzato
Tags: , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Giornata della Nonviolenza

Giornata della Nonviolenza

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.