Dopo la Tap il Muos: “Il governo Salvini-Di Maio è favorevole”

15.11.2018 - Agenzia DIRE

Dopo la Tap il Muos: “Il governo Salvini-Di Maio è favorevole”

Inizia l’agitazione degli attivisti No Muos che avevano creduto alla promessa elettorale del M5S sul no al super radar Usa a Niscemi

“Da oggi è una certezza: il governo Salvini-Di Maio è favorevole al Muos in Sicilia. All’udienza che si è aperta oggi davanti al Cga di Palermo, infatti, l’avvocatura dello Stato non si è presentata mantenendo quale posizione ufficiale del governo nazionale quella già depositata con la memoria che esprime un chiaro ‘Sì’ all’impianto e si oppone alle richieste avanzate dai Comitati e dalle amministrazioni locali. Sono quindi smentiti in modo evidente ed inequivocabili gli annunci fatti da Di Maio e dai suoi portavoce fino a pochi giorni fa”.

Lo afferma in una nota Claudio Fava, del movimento Centopassi, presidente della Commissione antimafia dell’Assemblea regionale siciliana. E sulla rete inizia l’agitazione degli attivisti No Muos, che come nel caso del Tap avevano creduto alla promessa elettorale del M5S che il super radar Usa a Niscemi sarebbe stato bloccato.

Fava ora si chiede: “Cosa prevarrà fra i parlamentari regionali quando fra pochi giorni discuteremo all’Ars la mozione da me presentata? Cosa sceglieranno fra l’obbedienza dovuta ai capi romani dei propri partiti e la coerenza dovuta ai siciliani?”.

E ancora: “Vedremo se Musumeci-presidente e Musumeci-candidato alla presidenza la pensano allo stesso modo”.

 

Categorie: Europa, Politica
Tags: , ,

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.