Usa: lo Stato di Washington abolisce la pena di morte

12.10.2018 - Riccardo Noury

Quest'articolo è disponibile anche in: Spagnolo

Usa: lo Stato di Washington abolisce la pena di morte
(Foto di agenzia Dire)

L’11 ottobre la Corte Suprema dello Stato di Washington ha stabilito che la pena di morte viola la Costituzione, in quanto è imposta in modo arbitrario e con pregiudizio razziale.

Washington è il ventesimo stato degli Usa ad aver abolito la pena di morte, che resta in vigore negli altri 30 stati e nei due codici di giustizia federale, civile e militare.

In realtà, negli Usa le esecuzioni riguardano solo una manciata di stati: nel 2017 sono state 23 in otto stati. Sette di queste hanno avuto luogo in Texas, lo stato che vanta il triste primato di aver eseguito il 30 per cento di tutte le condanne a morte emesse a livello nazionale da quando nel 1977, dopo una sospensione di cinque anni, sono riprese le esecuzioni.

 

Categorie: Diritti Umani, Nord America
Tags: , ,

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


App Pressenza

App Pressenza

Diritti all'informAZIONE

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.