Si è svolta sabato 15 settembre presso il Centro Culturale Valdese a Firenze la prima riunione del Comitato Promotore della II Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza. La manifestazione si svolgerà a partire dal 2 Ottobre 2018 fino all’8 Marzo del 2020 e si prevede passerà per l’Italia alla fine di Febbraio del 2020.

All’incontroerano presenti, dal vivo o in connessione virtuale, persone in rappresentanza di numerose associazioni o realtà locali provenienti da tutta Italia che avevano partecipato alla prima edizione della Marcia o al percorso di “avvicinamento” alla Marcia già in moto da alcuni mesi. Tutti hanno convenuto sull’opportunità e l’urgenza di portare avanti i temi della Marcia, tanto attuali in un mondo in cui la pace (in tutti i sensi) sminuisce sempre più e la risposta nonviolenta non ha lo spazio che merita.

In concreto le attività sono già in marcia. Si parte con il convegno “Mediterraneo, Nonviolenza, Pace”, nato su iniziativa della Consulta della Pace del Comune di Palermo (Capitale della Cultura Italiana 2018) che si svolgerà dal 29 settembre al 2 ottobre. In questo ambito ci sarà ufficialmente presentata la II Marcia in Italia.

I militanti della Marcia si daranno poi appuntamento alla Marcia per la Pace Perugia Assisi con l’intento di contribuire al cammino di unione nel mondo della pace che gli organizzatori di quest’edizione si stanno auspicando. In quest’ottica si è collegata la Perugia-Assisi con la prima Marcia Sudamericana per la Pace e la Nonviolenza che partirà nei prossimi giorni e si concluderà in Cile il 12 ottobre.

Il primo appuntamento internazionale già in programma sarà a Madrid, al Forum Mondiale sulla Violenza urbana e l’Educazione all’Accoglienza e alla Pace dal 5 all’8 novembre quando la Manifestazione verrà annunciata ufficialmente a livello mondiale.

 

Maggiori info:

www.marciamondiale.org

www.facebook.com/MarciaMondiale/?ref=br_rs