Cooperazione: datteri palestinesi al Salone del gusto di Torino

26.09.2018 - Agenzia DIRE

Cooperazione: datteri palestinesi al Salone del gusto di Torino

Partiti dalla valle del Giordano, sono arrivati al salone del gusto di Torino i datteri Medjoul prodotti dalla filiera sostenuta dalla Fondazione Giovanni Paolo II, nell’ambito di un progetto realizzato con il contributo dell’Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo (Aics) e sviluppato insieme a una solida rete di partner.

Tra questi, si legge sul sito web di Aics, la fondazione Slow Food, l’Universita’ di Firenze, Ciheam e Cnr.

Grazie a un programma di assistenza tecnica dedicato ai produttori di Jiftlek, un villaggio di circa 5mila abitanti nella parte nord della valle del Giordano, la qualità del celebre frutto è migliorata in misura significativa, così come è migliorata la tecnica di coltivazione, oggi più attenta ai principi dell’agroecologia.

La partecipazione al prestigioso salone di Torino, che si è svolto nel capoluogo piemontese dal 20 al 24 settembre, ha segnato un punto importante nel percorso di riqualificazione della produzione e della commercializzazione che è stato sviluppato dalla Fondazione col sostegno dell’Agenzia.

 

Categorie: Comunicati Stampa, Economia, Medio Oriente
Tags: , , , ,

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.