L’inviato Onu prosegue il tour nel Marocco e nel Sahara Occidentale occupato

28.06.2018 - Wesa Times

L’inviato Onu prosegue il tour nel Marocco e nel Sahara Occidentale occupato
(Foto di https://www.facebook.com/saharawivoice/)

L’inviato dell’Onu per il Sahara occidentale, Horst Koehler, sta proseguendo oggi in Marocco il suo secondo tour nella regione. Durante la sua visita a Rabat, Koehler deve incontrare il primo ministro Saad Eddine El Othmani e il capo della diplomazia, Nasser Bourita, secondo l’agenzia ufficiale Map.

Le autorità marocchine, ha spiegato la stessa agenzia, intendono permettere a Koehler di “vedere in prima persona gli sforzi compiuti in termini di sviluppo socio-economico nel Sahara Occidentale occupato”.

Ieri Koehler ha incontrato nei campi saharawi di Tindouf (sud-ovest dell’Algeria) il capo del Fronte Polisario, Brahim Gali. Questo incontro è stato un’opportunità “per approfondire la conoscenza degli ostacoli che impediscono” una soluzione della “causa del Sahara Occidentale”, ha detto lo stesso inviato dell’Onu.

Categorie: Africa, Comunicati Stampa, Diritti Umani
Tags: , , , , , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

 

Solidarietà ai tempi del Coronavirus

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

Chiudiamo le pagine di chi spegne i sorrisi

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.