Mali, l’Onu: da febbraio 4.500 i profughi accolti in Burkina Faso

24.05.2018 - Agenzia DIRE

Mali, l’Onu: da febbraio 4.500 i profughi accolti in Burkina Faso
(Foto di https://twitter.com/UNHCR_BF/status/999252571670962176)

L’Unhcr, l’Alto commissariato Onu per i rifugiati, fa sapere tramite il proprio profilo Twitter di aver accolto un altro convoglio di richiedenti asilo proveniente dal Mali, nel campo profughi di Mentao, in Burkina Faso.

Da febbraio l’agenzia Onu ha assistito già 4.500 richiedenti asilo maliani a cui ha offerto protezione, ricollocandoli in zone sicure. Tra questi, un migliaio sono cittadini burkinabè che rientrano, dopo anni trascorsi in Mali per lavoro.

Questi profughi secondo stime dell’Onu vanno ad aggiungersi ai 24mila già presenti nel paese da quando in Mali nel 2012 sono scoppiate le violenze dei gruppi armati.

A fine aprile l’Unhcr ha diffuso uno studio nel quale denunciava la ripresa delle violenze tra comunità nel centro e nel nord del Mali, a causa delle quali decine di persone sono morte mentre centinaia di case, campi coltivati e edifici pubblici sono andati distrutti.

Una crisi che, osserva l’Unhcr, si somma alla già fragile situazione umanitaria nel paese, dove è forte l’insicurezza alimentare,  che favorisce l’esodo di rifugiati.

 

Categorie: Africa, Comunicati Stampa, Diritti Umani
Tags: , , ,

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


video 10 anni Pressenza

Eventi 10 anni di Pressenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.