Burkina Faso: ricorso contro la legge elettorale dei fedelissimi di Campaoré

16.04.2015 - MISNA Missionary International Service News Agency

Burkina Faso: ricorso contro la legge elettorale dei fedelissimi di Campaoré
(Foto di twitter.com)

I partiti che sostenevano l’ex presidente Blaise Compaoré hanno annunciato un ricorso al Consiglio costituzionale del Burkina Faso contro il nuovo codice elettorale. La norma, da poco varata dal parlamento, impedisce ai fedelissimi dell’ex capo di stato di candidarsi alle elezioni del prossimo ottobre.

Leonce Koné, dirigente del partito di Compaoré, il Congresso per la democrazia e il progresso (Cdp) ha annunciato la presentazione del ricorso specificando di avere tuttavia “poca fiducia” nella magistratura locale. Una richiesta analoga, quindi, sarà depositata presso la corte di giustizia della Comunità degli stati dell’Africa occidentale (Cedeao – Ecowas).

In segno di protesta contro le nuove norme, il Cdp e i suoi alleati avevano abbandonato negli scorsi giorni le istituzioni transitorie, facendo ritirare dal Consiglio nazionale di transizione (Cnt) i dieci deputati di cui disponevano.

Categorie: Africa, Comunicati Stampa, Politica
Tags: ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Giornata della Nonviolenza

Giornata della Nonviolenza

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.