A partire dal mese di ottobre sarà in edicola una nuova rivista mensile, 112 pagine, di informazione indipendente a diffusione nazionale.

Barricate – l’informazione in movimento si propone come una informazione fatta dai cittadini per i cittadini, che intende parlare a tutti, in maniera libera e incondizionata, di ciò che si muove attorno a noi: politica, democrazia, volontariato, cultura, ambiente. Il periodico contiene anche un inserto dedicato ai ragazzi da 8 a 12 anni, curato dall’Associazione Hamelin.

La rivista è formata da tre sezioni: una dedicata all’informazione e all’approfondimento di temi a livello nazionale, una specifica sui territori (ogni numero racconterà una regione o un’area geografica), una alla grafica editoriale, narrativa e satirica.

Barricate manifesta nel nome la volontà di difesa di un limite che il “potere” non ha diritto di oltrepassare, ma propone una linea editoriale che si prefigge lucidità nei contenuti, rigore nello stile, appropriatezza nel linguaggio e approccio comunicativo tutt’altro che serrato o statico, ma, appunto, “in movimento”.

Il progetto non ha alcuna forma di finanziamento esterno e per poter far fronte ai costi della stampa e della distribuzione ha lanciato una campagna di sostegno tramite crowdsourcing, un sistema di sostegno partecipato attraverso il quale è possibile fare una donazione on line a partire da 5 euro.

www.kapipal.com/barricate

Per info:
redazione@barricate.net
Mariachiara Ballerini 339 3325875