Africa

08.11.2013

Nigeria: la Shell dice il falso sulle fuoriuscite di petrolio

Amnesty International e il Centro per l’ambiente, i diritti umani e lo sviluppo (Cehrd) hanno dichiarato che la Shell ha manipolato le indagini sulle fuoriuscite di petrolio in Nigeria e che le affermazioni della compagnia petrolifera sull’inquinamento da petrolio nel paese sono profondamente sospette e spesso non veritiere. Un… »

06.11.2013

Ferma condanna dell’omicidio di Ghislaine Dupont e Claude Verlon

Ferma condanna dell’omicidio di Ghislaine Dupont e Claude Verlon

Mondo senza Guerre e senza Violenza – Mali ha accolto con dolore ed emozione la notizia dell’assassinio dei giornalisti francesi Ghislaine Dupont e Claude Verlon. La morte di queste persone valorose al servizio della libertà di informazione indica ancora una volta che il terrorismo non si pone limiti nella  scelta… »

28.10.2013

Berberi occupano l’area del gasdotto di Mellitah

  Foto: CC BY-NC-SA minina007 (flickr.com) Libia: minoranze etniche chiedono il boicottaggio delle elezioni per l’Assemblea Costituente Il fine settimana del 26 e 27 ottobre, un gruppo di persone, appartenenti alla popolazione dei Masiri (Berberi) ha occupato l’area del gasdotto di Mellitah. Secondo le informazioni giunte all’Associazione per i… »

25.10.2013

La Cirenaica annuncia un governo autonomo

La Cirenaica annuncia un governo autonomo

Le autorità della Cirenaica, regione orientale attraversata da spinte autonomiste, hanno dichiarato un “governo autonomo” da Tripoli: lo strappo – consumato mentre il paese è in preda a un’instabilità diffusa da diversi mesi – costituisce l’ennesima sfida al fragile esecutivo di Tripoli. Il nuovo Stato, nelle intenzioni delle tribù e… »

21.10.2013

Mali: No alla liberazione e alla revoca dei mandati di arresto di membri dell’MNLA

Mali: No alla liberazione e alla revoca dei mandati di arresto di membri dell’MNLA

Come Associazione Mondo senza guerre e senza violenza  del Mali siamo preoccupati per la ripresa dei negoziati del governo con l’MNLA (Movimento per la liberazione dell’Azawad) e il rilascio di alcuni suoi membri, ritenuti dalla giustizia del Mali autori di atroci attentati e di crimini nel nord del paese. Nel… »

15.10.2013

Etiopia: arrestato illegalmente redattore di Reporter

Reporter senza frontiere denuncia con preoccupazione l’arresto e il trasferimento illegale di Melaku Desmisse, redattore del Reporter settimanale etiope a grande tiratura che pubblica in aramaico. Melaku Desmisse è stato arrestato per motivi sconosciuti nel suo ufficio di Addis Abeba dalle forze di polizia della SNNPR, Regione delle Nazioni,… »

14.10.2013

Niger: proteste contro Areva per i danni ambientali

Niger: proteste contro Areva per i danni ambientali

  Stop alla radioattività e basta con lo sfruttamento delle risorse idriche locali: più di 5000 persone sono scese in strada ad Arlit per denunciare i continui danni ambientali causati dal gigante francese dell’uranio, Areva. L’emittente privata Radio Anfani ha riferito che la protesta pacifica di sabato è stata organizzata… »

14.10.2013

Violenze e atti di terrorismo nel nord del Mali: la denuncia del Movimento Umanista

Violenze e atti di terrorismo nel nord del Mali: la denuncia del Movimento Umanista

Nell’ambito della celebrazione del 2 ottobre, Giornata Internazionale della Nonviolenza istituita dalle Nazioni Unite, gli organismi del Movimento Umanista (Mondo senza guerre e senza violenza,  La Comunità per lo sviluppo umano e  Partito Umanista ) hanno manifestato la loro profonda inquietudine e la loro indignazione contro gli atti di violenza… »

12.10.2013

Somalia: una radio al femminile

foto da: http://donna.fanpage.it/ Si chiama ‘Kasmo FM’, la prima radio al femminile inaugurata a Mogadiscio. L’emittente – sostenuta e finanziata dall’Unesco – è interamente gestita da donne, tra direzione, produzione, settori tecnici, inviati e redattori. Una radio delle donne e per le donne, che oltre ai temi classici dell’informazione… »

09.10.2013

Il Movimento Umanista maliano chiede di che i corsi sulla nonviolenza vengano istituzionalizzati nelle scuole

Il Movimento Umanista maliano chiede di che i corsi sulla nonviolenza vengano istituzionalizzati nelle scuole

Il Movimento Umanista maliano chiede che il 2 ottobre, Giornata Internazionale della Nonviolenza, in tutte le scuole del paese si tengano corsi sulla nonviolenza, per aumentare la consapevolezza su questo tema soprattutto tra i giovani. Il 5 ottobre 2013 il Movimento Umanista maliano ha tenuto una conferenza stampa, durante la… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Giornata della Nonviolenza

Giornata della Nonviolenza

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.