contenuti originali

16.01.2015

Decolonizziamo la nostra soggettività

Decolonizziamo la nostra soggettività

  Se la cultura imperante da una parte banalizza la morte, mostrandola come inevitabile per i poveri e i diseredati di questo mondo, e riferendosi alle vittime come “danni collaterali”, rendendole così anonime e invisibili, dall’altra santifica quelle morti… »

16.01.2015

Parlamento Europeo, in marcia verso una nuova guerra fredda

Parlamento Europeo, in marcia verso una nuova  guerra fredda

Nel pomeriggio di ieri il parlamento Europeo ha approvato una mozione in 28 punti, un documento che in pratica ci porta a passo di marcia dritti verso una nuova guerra fredda nei confronti della Russia. Leggendo all’interno della mozione approvata dal parlamento Europeo, oltre alla conferma del rinnovamento delle… »

15.01.2015

Rischi Globali 2015: i conflitti internazionali prima minaccia alla stabilità mondiale

Rischi Globali 2015: i conflitti internazionali prima minaccia alla stabilità mondiale

Il 15 gennaio 2015 è stata presentata a Londra la decima edizione del rapporto Global Risks 2015 realizzato dal World Economic Forum. Il report, che è il risultato di studi e pareri di 900 analisti ed esperti di vari ambiti e paesi, valuta annualmente i principali… »

15.01.2015

Mauritania: agli antischiavisti 2 anni di carcere

Mauritania: agli antischiavisti 2 anni di carcere

Giovedì 15 gennaio il tribunale di Rosso, a sud della Mauritania, ha emanato il verdetto del processo contro 10 attivisti anti-schiavitù detenuti nel carcere cittadino, arrestati lo scorso 11 novembre nell’ambito di una carovana pacifica per il diritto alla terra dell’etnia harratin. Il presidente di IRA… »

15.01.2015

L’arroganza dell’Occidente e il ruolo dell’informazione libera

L’arroganza dell’Occidente e il ruolo dell’informazione libera

La manifestazione di domenica 11 gennaio 2015 a Parigi ha segnato un punto di svolta dopo l’eccidio nella redazione di Charlie Hebdo e i morti dei giorni seguenti: basta con le manifestazioni spontanee, improntate al dialogo e al rifiuto dell’odio e della violenza e avanti con la politica, le misure… »

14.01.2015

Clima: il cambiamento è nell’aria?

Clima: il cambiamento è nell’aria?

Nel settembre del 2014 all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite di New York si è tenuto il Summit sui cambiamenti climatici. Un vertice nel quale si sono riuniti oltre 120 capi di Stato e molti altri leader politici e che ha visto inoltre la partecipazione di diverse organizzazioni… »

14.01.2015

Petrolio, segnali d’allarme dagli Stati Uniti

Petrolio, segnali d’allarme dagli Stati Uniti

USA: Jeffrey Gundlach,  Martedì 13 Gennaio durante un importante  incontro annuale ha affermato che vi è la seria  possibilità di un  vero e proprio crollo degli investimenti  e un repentino aumento della disoccupazione se il prezzo del petrolio dovesse rimanere all’attuale livello. Gundlach, ha previsto inoltre la possibilità di un… »

12.01.2015

L’11 gennaio ero a Parigi

L’11 gennaio ero a Parigi

Di Philippe Moal. Sono partito da Meaux per partecipare alla manifestazione a Parigi. Fino alle 14 intorno alla stazione era impossibile parcheggiare, così lascio la macchina in città e la raggiungo a piedi. La stazione è piena di gente diretta a Parigi e stiamo più stretti che durante la settimana… »

11.01.2015

Chi è un terrorista?

Chi è un terrorista?

Le immagini dell’enorme manifestazione dell’11 gennaio a Parigi suscitano due reazioni opposte: da una parte commozione per la quantità di gente comune che ha voluto testimoniare con la sua presenza il rifiuto dell’odio e della violenza, dall’altra indignazione per quella prima fila di “grandi” solo in apparenza diversissima dai terroristi… »

11.01.2015

Al corteo di Parigi anche i leader dei paesi che non rispettano la libertà di stampa

Al corteo di Parigi anche i leader dei paesi che non rispettano la libertà di stampa

Alla manifestazione per la libertà di stampa che si è tenuta oggi a Parigi, in solidarietà con le vittime del giornale satirico Charlie Hebdo, anche diversi leader di paesi che non rispettano la libertà di stampa o che sono essi stessi considerati colpevoli di morti di giornalisti. »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

 

Solidarietà ai tempi del Coronavirus

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

Chiudiamo le pagine di chi spegne i sorrisi

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.