Cultura e Media

I popoli indigeni hanno celebrato il loro Capodanno

Evo Morales ha partecipato alla festa del “Capodanno” Aymara che coincide con il solstizio d’inverno nell’emisfero australe, nella città dell’altopiano di Tiwanaku, situato a 71 chilometri da La Paz, a 3800 metri sopra il livello del mare. Durante la Cerimonia Evo ha chiesto “prosperità, equità, uguaglianza e giustizia sociale.”

Immagini dai Parchi di studio e riflessione

“I Parchi sono luoghi di incontro e di irradiazione di una nuova spiritualità che rifiuta ogni forma di violenza e di discriminazione e che fa appello a quella dimensione sacra della mente umana per trovare libertà e senso.” Questa è una delle definizioni che dà Edoardo Gozalo nel libro fotografico che racconta la storia di questi luoghi e della gente che vi giunge.

Perchè un Parco ad Hong-Kong?

Ad Hong Kong proseguono gli sforzi per creare un Parco di Studio e Riflessione, vi presentiamo i dettagli. Il Parco dovrebbe trasformarsi in un luogo di incontro, discussione e partecipazione di persone comuni, disilluse dalle offerte di una società meccanica-materialistica che sta perdendo il controllo su ogni fronte.

Lo sciamanesimo siberiano e il buddismo tibetano in Mongolia

È questo il tema della ricerca sul campo che ha portato Hugo Novotny, del Centro Studi del Parco Punta de Vacas, a Ulan-Ude capitale della Buriazia della Federazione Russa e a Ulan-Bator, capitale della Repubblica Popolare della Mongolia, dove tornera’ nuovamente nel mese di agosto, accompagnato questa volta da Claudie Baudoin e Weinberger Ariane.

Creare la vita… produrre il fuoco

Dal tempo in cui l’essere umano è stato in grado di produrre il fuoco e ha potuto con questa fonte di energia cuocere il cibo, difendere l’entrata della grotta dove viveva, scaldarsi, illuminare la notte e successivamente aumentarne la temperatura per fare la ceramica nei forni, fondere metalli e lavorare il vetro… fino alla creazione della vita.

Chiaramente ci si sta delineando un nuovo orizzonte

Durante la recente visita di Silo al Parco di Studio e Riflessione Los Manantiales, situato a 70 chilometri a nord di Santiago del Cile, una profonda speranza si e’ fatta spazio nei cuori di tutti coloro che ascoltavano le sue parole, nella Sala: “Noi crediamo che sta nascendo nel mondo un nuovo orizzonte spirituale”.

La pluralità culturale è il futuro

“Il diritto all’uguaglianza dei cittadini e la convergenza culturale” questo il motto del festival Mixturarte che si è tenuto nella sala Silikona di Madrid e che è stato appoggiato da artisti del mondo hip hop, reggae e fusion come Alana Sinkëy, MuchoPorVer, Yast Solo e Messtizzas.
Pressenza ha parlato con alcuni di essi.

Prima Cellula Controllata da un Genoma Sintetico

Oltrepassando frontiere e riuscendo a produrre per la prima volta vita sintetica, la scoperta del gruppo di scienziati statunitensi coordinate da Daniel Gibson, apre moltissimi campi di applicazione, e allo stesso tempo apre un nuovo orizzonte a cio’ che consideriamo prettamente umano: la capacità di creare la vita.

E un giorno l’uomo creo’ la Vita

Il momento tanto temuto, tanto agognato, tanto immaginato, il momento in cui l’uomo, creando la Vita, si trasforma in Dio e’ giunto.
La rivista Science il 20 maggio da’notizia della prima cellula sintetica, una cellula cioe’ completamente controllata da un Dna artificiale. ”Una cellula che cambia la definizione di cio’ che si intende per ‘vita’

“Maestro in Nonviolenza Attiva”

Lo scorso 28 Dicembre nella Plaza de la Victoria, il Presidente del Collegio dei Docenti della Regione di Valparaiso, Alfonso Godoy, insieme alla direzione regionale, ha consegnato il riconoscimento di Maestro della Nonviolenza Attiva” all’Equipe Base della Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza. Un evento unico nella storia dell’uomo.

1 364 365 366 367 368 382