Unicef: abusi e maltrattamenti su minori palestinesi detenuti

06.03.2013 - MISNA Missionary International Service News Agency
Unicef: abusi e maltrattamenti su minori palestinesi detenuti
(Foto di Unicef)

I minori palestinesi detenuti nelle carceri israeliane sono sottoposti a continui, sistematici maltrattamenti che violano le convenzioni e il diritto internazionale: a denunciarlo in un rapporto pubblicato oggi è l’Unicef, fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia secondo cui ogni anno sono circa 700 i minori, per lo più maschi, compresi in un’età tra i 12 e i 17 anni, arrestati, interrogati e incarcerati dai militari israeliani.

Nel rapporto si riferisce di pratiche “equiparabili a trattamento crudeli, inumani o degradanti e punitivi, in base a quanto stabilito dalla Convenzione dei diritti dei bambini e dalla Convenzione contro la tortura”.

Il ministro degli Esteri israliano Yigal Palmor ha dichiarato che i rappresentati del ministero hanno collaborato con Unicef per la stesura del rapporto al fine di migliorare le condizioni dei minori detenuti in carcere.

Nel testo si sottolinea come i maltrattamenti avvengano a partire dall’arresto, spesso condotto in piena notte da militari armati e continua nel corso della detenzione fino alla sentenza. Tra le pratiche individuate quella di bendare i piccoli detenuti, legare le loro mani con lacci di plastica fino anche a veri e propri abusi, fisici e verbali”.

Ai minori, inoltre, come speso avviene con i detenuti palestinesi, viene impedito di incontrare i familiari o un avvocato prima del processo. Tali pratiche – denuncia Unicef – appaiono “diffuse, sistematiche e istituzionalizzate”.

Categorie: Diritti Umani, Medio Oriente
Tags: , , , ,

Informazioni sull'Autore

Notizie giornaliere


Archivi

Video presentation: What Pressenza is...

Deutsche Welle Global Media Forum 2016

Deutsche Welle Global Media Forum 2016

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.